Home > Attualità > “AMMESCAFRANCESCA", Musica e Amore per le Tradizioni

“AMMESCAFRANCESCA", Musica e Amore per le Tradizioni

Il Gruppo popolare delle tradizioni “AMMESCAFRANCESCA ha la passione per la musica e l’amore per le tradizioni della propri a terra e non solo.

domenica 1 settembre 2013, di Mauro Romano

Il Gruppo popolare delle tradizioni “AMMESCAFRANCESCA ha la passione per la musica e l’amore per le tradizioni della propri a terra e non solo.

Con la loro musica hanno lo scopo di portare un po’ di allegria fra la gente comune. Proponendo musica di diverse regioni, scritta con il linguaggio del popolo, le cui origini si perdono nella notte dei tempi. Musica che tende ad essere strettamente legata agli STRUMENTI MUSICALI con cui è eseguita da BALLI che li accompagnano. Il gruppo degli “Ammescafrancesca “si presenta come uno spettacolo che racchiude in un unico repertorio le più importanti forme musicali tipiche del sud Italia, in un atmosfera coinvolgente resa piacevole da originali coreografie. Per rafforzare il legame più profondo con la nostra terra e con le nostre radici. Il gruppo si avvale di musicisti professionisti, provenienti da pluriennali esperienze nell’ambito musicale da palcoscenico, presenziando a numerose e prestigiose manifestazioni di importanza nazionale ed internazionale. Oltre alle Tammurriate, alle Tarantelle e alle Pizziche pugliesi, propone brani inediti che prendono spunto da questa tradizione. Per rafforzare il legame più profondo con la nostra terra e con le nostre radici.

In molti anni hanno calcato molte piazze sparse per varie regioni dell’Italia, le loro ultimissime apparizioni sono state : a Viterbo e Lenola (LT), CASALVIERI FROSINONE- FRAZIONE FRITTATA nel mese di luglio e agosto; invece a breve 7 e 8 settembre in occasione della festa “ A sera D’ ’o ‘nciucio” saranno presenti con la loro musica ed esibizioni in un borgo incantevole di Sirico ( Na) e il 21 invece saranno nella piazza Clai di terni. Le loro esibizioni non si contano, abbiamo dato solo qualche accenno di questo gruppo nutrito di artisti che ama fare musica portando un sorriso e le tradizioni a gente che ama immergersi nei canti e balli popolari.

LA FORMAZIONE:

ANDREA SCARPATI CHIRTARRE E VOCE (Figlio d’arte studia chitarra fin da giovanissimo. Negli anno 70 fa parte come chitarrista solista del gruppo “I PECCATORI” di San Giorgio a Cremano, con Massimo Ranieri come voce solista. Qualche anno dopo entra a far parte del gruppo Eduardo De Crescenzo, amico di infanzia, come tastierista e voce. Il suo percorso musicale tocca vari generi dal rock al Blues e alla musica leggera. Con la maturità comprende che bisogna conservare il proprio patrimonio culturale e si appassiona completamente al genere popolare.)

(CIRO D’ACUNZO CHITARRE E VOCE
collaborazione con la yep record Roma in qualità di cantante, con il maestro Bonagura paroliere di famosi gruppi italiani, con il maestro Roberto Murolo in qualità di cantante chitarrista, con la cantante Gloriana nella trasmissione di Napoli ”Prima e dopo” ospite in varie trasmissioni televisive regionale e nazionali Rai Tre Ecc. Macchiettista, cantante, Propone spettacoli con vari travestimenti. )

PAOLO ALLEGRO PERCUSSIONI (Mostra fin da piccolo una passione per le percussioni ed inizia appena a 10 anni a suonare insieme ad alcuni suoi coetanei in diversi gruppi di musica rock – etnico.)

PINO TRAMONTANO Flauto e vari strumenti a fiato (Fin da piccolo ha una spiccata passione per la musica.
Inizia a studiare la tromba per poi passare al sassofono, nel corso artistico inserisce anche il flauto e si avvicina al classico napoletano. L’artista ha la facoltà di passare dal un genere all’altro. La sua carriera inizia a fine anni 60/70, suona nei locali notturni per poi approdare in vari generi di musica. Ha arricchito la sua professionalità con la frequenza a corsi di perfezionamento e seminari con autorevoli musicisti di fama internazionali quali: Giorgio Gaslini e JACK REILLY Nel 1988 tour negli U.S.A. Atlantic city, Chicago. “I° Festival della canzone napoletana” con la partecipazione di Nunzio Gallo, Mirna Doris, Antonio Buonuomo, Alvaro Vitali e Mario da Vinci. )

CARMEN PERCONTRA TAMMORRA E BALLO (Poetessa, (ha pubblicato vari testi) dicitrice, scrittrice di
testi teatrali e di liriche, coordinatrice, presentatrice,
attrice, ma da tempo nutre passione per i balli popolari,
tammorra e castagnette. Ha studiato con i M° Maione Michele,
Giovanni Saviello, Francesco Manna e per i balli la
M° Maria Grazia Altieri.)

ANILELLO MOSCA (FISARMONICISTA) A soli 7° anni entra a far parte del gruppo folk “Zi Riccardo e le donne della tammorra”, come voce maschile , a 12° anni inizia a studiare fisarmonica e solfeggio iscrivendosi all’accademia musicale PMC Music Recording Studio di Sant’Anastasia (Na). Oggi ha alle spalle tanti successi in varie regioni italiane.

ANNALISA CAPONE (Ballatrice/cantante)
ballatrice presso numerosi gruppi di musica popolare del Sud Italia, si afferma nel campo attraverso passione e dedizione. Ha partecipato a numerose iniziative, come la notte della Tammorra a Napoli, ( stagione 2012), a vari spettacoli teatrali, e a vari progetti scolastici come : “ Ragazzi in gamba” per la scuola di Villa Literno. Attualmente è ballerina ufficiale del gruppo degli “ Ammesca Francesca” .

SABRINA IORIO (Ballatrice) Storica dell’arte, napoletana, innamorata della sua Terra: dai palazzi alle chiese e monumenti, dai vicoli più stretti ai panorami mozzafiato, fino alle antiche tradizioni. Da quest’incontro con l’arte del territorio è nata la passione per la musica e per la danza popolare, che le ha offerto e continua a offrirle ogni volta l’occasione di un viaggio nelle proprie radici.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.