Home > Cronaca > Arrestato in autostrada capoclan dei D’Alessandro

Arrestato in autostrada capoclan dei D’Alessandro

venerdì 11 ottobre 2013, di Ida Genco


Rintracciato in autostrada un pericoloso latitante del clan D’Alessandro, la polizia ha arrestato Michele, 35 anni, pericoloso pregiudicato, “Michele e Gigginiello”, in quanto figlio di Luigi D’Alessandro boss dell’omonima famiglia camorristica, in posizione di egemonia indiscussa nell’area stabiese. Il compartimento della Polizia Stradale della Campania, diretto dal dirigente superiore Giuseppe SALOMONE ha predisposto una intensificazione dei servizi finalizzati a garantire la sicurezza in ambito autostradale e particolarmente all’interno delle aree di servizio, ove negli ultimi tempi si rilevata una recrudescenza di reati predatori. Così alle 13.30 a Casoria, all’altezza della progressiva chilometrica 755 carreggiata Nord dell’Autostrada A/1 MI-NA all’interno dell’area di servizio "Masseria Est", i poliziotti hanno intercettato D’Alessandro jr mentre si trovava a bordo di un’autovettura Renault Clio con altre tre persone, le quali all’incavano un’altra autovettura in modo da destare sospetto. Il pronto intervento del personale in servizio di polizia giudiziaria consentiva di bloccare le vetture ed identificare i componenti. D’Alessandro risultava colpito da un’ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso la Corte di Appello di Bologna per scontare una pena richiesta di anni 4 per vari reati di estorsione continuata, commessi avvalendosi delle condizioni cui cui all’articolo 416 bis. Secondo gli inquirenti il giovane boss stava predisponendo, dopo essersi sottratto alla cattura, un trasferimento verso un posto sicuro e il punto di contatto presso l’area di servizio risultava funzionale allo spostamento programmato. Ora il giovane è in carcere a Secondigliano mentre sono in corso accertamenti per vagliare la posizione delle persone che accompagnavano il D’Alessandro, alcune delle quali attualmente ricoprenti ruoli di primo piano e principali riferenti per la gestione delle attività illecite ed estorsi ve nell’area Stabiese..

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.