Home > Cronaca > Arrestato latitante del clan Veneruso, si nascondeva a Lago Patria con una (...)

Arrestato latitante del clan Veneruso, si nascondeva a Lago Patria con una donna

venerdì 7 marzo 2014, di Gabriella Bellini

Il "re della droga" di Casalnuovo è stato stanato all’alba dopo 5 mesi di latitanza. Arrestato Antonio Barone, 43 anni, referente del clan Veneruso a Casalnuovo latitante da ottobre scorso dopo un blitz effettuato dai carabinieri del nucleo investigativo di Castello di Cisterna nelle case popolari, 10 persone finirono in manette e lui riuscì a fuggire. Ad ammanettarlo gli stessi militari che lo cercavano da allora, si nascondeva con una donna in via Parchitiello in località Lago Patria a Giugliano.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.