Home > Cronaca > Arzano. Concussione, arrestato il sindaco Giuseppe Antonio Fuschino

Arzano. Concussione, arrestato il sindaco Giuseppe Antonio Fuschino

martedì 4 marzo 2014, di Gabriella Bellini, Patrizia Panico

ARZANO. Il primo cittadino Giuseppe Antonio Fuschino è stato arrestato questa mattina con l’accusa di concussione. I carabinieri della compagnia di Casoria lo hanno arrestato, su disposizione della Procura Napoli Nord, all’interno della propria abitazione. Fuschino, 55 anni medico, al momento si troverebbe già agli arresti domiciliari. Eletto nel 2010 a capo di una coalizione di centrodestra.

Secondo quanto emerso dalle prime indiscrezioni, Fuschino avrebbe esercitato pressione al titolare di una ditta appaltata dal Comune, affinché quest’ultimo licenziasse un dipendente non gradito al sindaco.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.