Home > Politica > Aumento Tares, Il Prc: "Grigio Natale per gli anastasiani"

Aumento Tares, Il Prc: "Grigio Natale per gli anastasiani"

lunedì 9 dicembre 2013

Dal Circolo di Rofondazione Comunista "Nello Laurenti" di Sant’Anastasia riceviamo una nota che di seguito pubblichiamo

Con un aumento del 28% rispetto all’anno scorso, pari a circa un milione e centomila euro in più, gli anastasiani hanno ricevuto in regalo, da parte del proprio Sindaco e di chi lo appoggia, una sanguinosa TARES (tassa del tutto comunale).

Senza alcuna considerazione per categorie sociali a basso reddito, anziani e disabili, la giunta Esposito, sostenuta dai Socialisti di Capuano e da consiglieri di centro sinistra passati con la maggioranza, per fare cassa, ha deciso di sottrarre soldi dalle tasche di tutti quanti noi in modo indiscriminato, selvaggio.

La TARES, che per il suo 95% è composta dal servizio rifiuti (aumentato di quasi 800.000 euro senza nessun miglioramento malgrado lo sforzo dei cittadini nel differenziare), è l’emblema del suo fallimento amministrativo. L’emblema di quanto la sua volontà di sciogliere l’AMAV, ritenuto da lui un carrozzone politico, fosse soltanto una falsità.
Sostituire un vecchio carrozzone con uno più nuovo era la sua unica volontà.

E quando a Natale la vostra tavola sarà più scarna, potrete dire ai vostri figli: ci siamo pagati qualche centinaio di metri d’asfalto, una finta villa Comunale e la rasatura di quattro aiuole. Insomma, quell’ordinaria amministrazione che il Sindaco Esposito spaccia come opere di grande meraviglia.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.