Home > Attualità > Avellino. Le avventure di Holly e Le Golosità di Meme festeggiano (...)

Avellino. Le avventure di Holly e Le Golosità di Meme festeggiano Halloween

Le Golosità di Meme, inoltre, prolungherà il suo orario di apertura così da consentire a tutti, adulti compresi, di assaggiare le mostruose golosità dell’abile Cake Designer Valentina Cammino.

martedì 29 ottobre 2013, di Mauro Romano

Le avventure di Holly e Le Golosità di Meme sono liete di invitarvi alla festa più spaventosa dell’anno, Happy Halloween che si terrà giovedì 31 ottobre, alle ore 17:30, presso Le Golosità di Meme, Via Brigata 186/188, 83100 Avellino.

L’incontro pomeridiano sarà completamente dedicato ai bambini e sarà così strutturato:

- Letture e illustrazioni da Brividi a cura di Margherita e Pellegrino Capobianco.
I bambini potranno ascoltare e conoscere le storie della cattivissima strega Rubinda, del suo immenso potere, del suo oscuro castello e dei magici folletti di Tulipandia, in altre parole passi tratti dal libro per l’infanzia “Le avventure di Holly”, Tabula Fati editore. A seguire disegni e matite variopinte permetteranno ai più piccoli di colorare i personaggi della storia.

- Make up per Halloween. Ogni piccolo acquirente del libro o dei dolci (cakepop, cupcake, biscotti e dolci vari) avrà in regalo spaventosi trucchi con cui travestirsi e diventare all’occorrenza uno zombie, un vampiro, una strega o una belva feroce, grazie alle misture segrete di Lia Finno e il Face Painting di Pellegrino Capobianco.

Le Golosità di Meme, inoltre, prolungherà il suo orario di apertura così da consentire a tutti, adulti compresi, di assaggiare le mostruose golosità dell’abile Cake Designer Valentina Cammino.

Per informazioni e prenotazioni: Tel: 340 870 1949 – 3401475266 Email: pellelegrinocapobianco@gmail.com - info@legolositadimeme.it

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.