Home > Attualità > Brusciano. Strepitoso successo per la II edizione della Tombolata con (...)

Brusciano. Strepitoso successo per la II edizione della Tombolata con Record di premi e tanto spettacolo

I lavori sono stati aperti con la benedizione del Parroco don Salvatore Pulcrano, che ha augurato pace e amore a tutti i presenti.

martedì 31 dicembre 2013, di Mauro Romano

Si è svolta sabato 28 dicembre a Brusciano, presso il salone Maria Teresa di Calcutta della Chiesa Santa Maria delle Grazie, la II Edizione della “Tombolata Sociale e delle Tradizioni Popolari”, organizzata dall’Associazione “Vesuvius” di Angelo Iannelli, in collaborazione con la comunità parrocchiale.

I lavori sono stati aperti con la benedizione del Parroco don Salvatore Pulcrano, che ha augurato pace e amore a tutti i presenti.

Successivamente è stata la volta del Sindaco Giosy Romano a sottolineare il valore della famiglia e dell’importanza dello stare insieme nel periodo di Natale. Il primo cittadino, poi, si è complimentati con l’artista Angelo Iannelli e la sua associazione per la brillante idea.

Entrambi, poi, hanno dato l’inizio alla tombolata, sorteggiando i primi numeri, tutti accompagnati dai relativi detti napoletani, tra l’emozione dei numerosissimi presenti.

A condurre il simpaticissimo evento Angelo Iannelli nelle vesti di Pulcinella. Il poliedrico artista partenopeo è stato coadiuvato dall’Assessore alla Cultura Sport e Spettacolo, Felice Marotta, e dalla giornalista e Ambasciatore Teresa Iannelli.

Tutti supportati dalla musica della paranza “Vesuvius” con gli artisti Luca Allocca, Carmine Grimaldi, Stefano Terracciano, Vivolo Crescenzo e Antonio Vaia.

Tanti altri gli artisti intervenuti, come il mago Mr Pepe, che ha coinvolto i bambini e gli anziani nei suoi giochi di prestigio con animali e cabaret, creando molto stupore. L’ambasciatrice della poesia italiana, Tina Piccolo, ha declamato la poesia ‘a Tumbulella, donando anche il premio l’Oscar alla Cultura all’Assessore Marotta.

L’attrice Lucia Oreto, si è esibita in un momento teatrale di R. Viviani “Perzechell’a capera”; l’attrice Nancy Di Somma e lo sceneggiatore video-operatore Davide Guida, si sono espressi in difesa della cultura e hanno speso parole contro la violenza sulle donne, prima di parlare dei loro prossimi impegni cinematografici.

Il cantante Peppino di Bernardo ha cantato ‘O surdat” nammurato e Tifamme Napule’. Luca Allocca, invece, prima ha cantato “Quanno nascett ninno” coinvolgendo il pubblico in modo particolarmente emozionale e poi un Meddley tutto napoletano.

Infine la paranza Vesuvius, con le sue tammurriate, ha rallegrato l’ambiente trascinate da un vulcanico Pulcinella/Iannelli. Fotografri dell’evento Mario Terracciano e Raffaele Corcione, da sempre vicini alle iniziative targate Vesuvius.

Davvero una delle poche tombolate in Campania, quella bruscianese, con cinque giri di tombola screziata da uno spettacolo plurivalente.

Da sottolineare i tantissimi e ricchissimi premi messi a disposizione dai commercianti locali, i quali, nonostante il periodo di crisi, hanno appoggiato l’idea e il lavoro nel sociale dell’ambasciatore del sorriso Angelo Iannelli.

La tombolata bruscianese è diventata tappa fondamentale per gli eventi natalizi della cittadina dell’agro nolano anche perché coinvolge tantissime famiglie.

La manifestazione è finita con il brindisi finale affidato al Parroco Don Salvatore Pulcrano, tra gli scroscianti applausi e la gioia dei presenti.

E come dicevano le nostre mamme: “All’ann ch’e ven”e pure … si vo’ Dio!”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.