Home > Sport > Campionato: Napoli, ultimo impegno del 2013

Campionato: Napoli, ultimo impegno del 2013

sabato 21 dicembre 2013, di Fabio Morrone

Ultimo impegno del 2013 per gli azzurri, infatti questa sera, alle ore 20:45, andrà in scena la diciassettesima giornata di campionato ed il Napoli farà visita al Cagliari al Sant’Elia. Il Cagliari è un avversario ostico e imprevedibile da affrontare e, che fa del campo amico il suo fortino dove ha guadagnato 15 punti sui 19 totali.

Partenopei e sardi hanno dato vita sempre a belle sfide, basti ricordare gli ultimi incontri: lo scorso anno la gara terminò sull’1-0 per il Napoli grazie alla rete di Hamsik; nel 2010 fu sempre la squadra di Benitez a imporsi (allora allenata da Walter Mazzarri), con un gol di Lavezzi in pieno recupero (al 49’). Nel 2011 ricordiamo un pirotecnico 3-3 con gli azzurri in vantaggio per 3-1 fino a un quarto d’ora dal termine della gara, fino al clamoroso pareggio rossoblù con Matri e Jeda (al 90’). L’ultimo successo rossoblù risale al 2009, quando Jeda e Lazzari firmarono il 2-0 per i sardi.

Le ultimissime dai ritiri:
Nel Cagliari recupera il cileno Pinilla (anche se non al meglio, quindi andrà in panchina), mentre il tecnico Lopez dovrà fare a meno di Rossettini; al suo posto dovrebbe giocare il giovane Oikonomou al centro della difesa al fianco di Astori; a centrocampo ci saranno i tre tenori Ekdal, Conti e Nainggolan. In attacco Cossu agirà alle spalle di Sau e Nené.

Rafa Benitez sembra avere più dubbi rispetto al suo collega; in porta c’è il ritorno tra i pali di Reina, in difesa, Fernandez dovrebbe essere preferito nuovamente a Britos, a sinistra dello schieramento difensivo, Armero giocherà al posto di Reveillere. A centrocampo la coppia sarà composta da Behrami e uno tra Inler e Dzemaili. In attacco, vista anche l’indisponibilità di Hamsik (lo rivedremo nel 2014), saranno confermati gli stessi interpreti che hanno tagliato a fette la difesa interista domenica scorsa: Callejon, Mertens, Insigne e Higuain.

Probabili formazioni:
Cagliari (4-3-1-2): Avramov; Pisano, Oikonomou, Astori, Murru; Ekdal, Conti Nainggolan; Cossu; Nene, Sau. A disp.: Adan, Del Fabro, Avelar, Perico, Eriksson, Cabrera, Dessena, Ibraimi, Pinilla. All. Lopez
Napoli (4-2-3-1): Reina; Maggio, Albiol, Fernandez, Armero; Inler, Behrami; Callejon, Mertens, Insigne; Higuain. A disp.: Rafael, Colombo, Uvini, Britos, Reveillere, Radosevic, Bariti, Dzemaili, Pandev, Duvan. All. Benitez
Arbitro: Valeri di Roma

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.