Home > Sport > Campionato di serie A, Napoli-Roma: sfida Champions

Campionato di serie A, Napoli-Roma: sfida Champions

domenica 9 marzo 2014, di Fabio Morrone

Questa sera, alle ore 20:45, Napoli-Roma sarà un vero e proprio spareggio Champions. I giallorossi, posizionati al secondo posto in classifica (che significherebbe accedere direttamente alla competizione europea senza passare per i preliminari), cercheranno di difendere con i denti quanto di buono costruito finora; dal canto loro, gli azzurri, sono consapevoli che, vincendo questa sera, si porterebbero a sole tre lunghezze dai capitolini (che però devono recuperare la partita con il Parma) e con undici partite ancora da giocare, si riaprirebbero gli scenari.

Benitez è consapevole dell’importanza della gara e, anche per questo, stasera schiererà la formazione migliore (nonostante l’impegno di Europa league di giovedì prossimo).
Sul fronte romano, Garcia deve rinunciare allo squalificato De Rossi e agli infortunati Balzaretti e capitan Totti; Strootman e Maicon sono recuperati.

Napoli e Roma si affronteranno per la quarta volta in questa stagione (tra campionato e Coppa Italia), il bilancio, al momento, vede i giallorossi in vantaggio sui partenopei per due vittorie ad una.

Probabili formazioni:
Napoli (4-2-3-1): Reina; Maggio, Fernandez, Albiol, Ghoulam; Inler, Jorginho; Callejon, Hamsik, Mertens; Higuain.
A disposizione: Colombo, Doblas, Henrique, Britos, Reveillere, Radosevic, Behrami, Bariti, Dzemaili, Insigne, Zapata, Pandev. Allenatore: Benitez.
Roma (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Benatia, Castan, Torosidis; Pjanic, Nainggolan, Strootman; Florenzi, Gervinho, Destro.
A disposizione: Skorupski, Lobont, Dodò, Romagnoli, Toloi, Bastos, Mazzitelli, Taddei, Ricci, Ljajic. Allenatore: Rudi Garcia.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.