Home > Cronaca > Cercola. Blitz dei carabinieri, tre arresti per camorra

Cercola. Blitz dei carabinieri, tre arresti per camorra

lunedì 9 dicembre 2013, di La redazione

CERCOLA. Tre arresti a Cercola: Gaetano Lauria, 19 anni, Giuseppe D’Amico, 35 anni e Antonio Gallo di 37 anni. Tutti e tre devono rispondere dei reati di accusa per detenzione e porto di armi, aggravati dal metodo e dalle finalità camorristiche. Lauria e il complice D’Amico, tra l’altro, erano già in carcere: secondo il gip della Procura della repubblica di Napoli, per l’omicidio di Alessandro Malapena.

Il blitz è scattato nella notte scorsa, ed è stato eseguito dai carabinieri della locale tenenza, al comando del Tenete Gaetano Vrola.

Dalle indagini svolte, coordinate da questa Direzione Distrettuale Antimafia, è emersa la partecipazione di Gaetano Lauria e Giuseppe D’Amico (quest’ultimo come mandante) alla esplosione di molteplici colpi di arma da fuoco contro la abitazione di un soggetto ritenuto esponente dello schieramento avverso a quello degli indagati, avvenuto nel mese di luglio scorso in Cercola.

La vicenda si inserisce nel quadro del contrasto armato tra gruppi contrapposti legati al controllo delle attività criminali nei territori di Ponticelli e nei limitrofi Comuni vesuviani, contrasto che a pochi mesi di distanza sarà anche causa dell’omicidio di Alessandro Malapena.

Gli indizi a carico degli indagati si sostanziano nelle dichiarazioni dei collaboratori di giustizia e nelle risultanze delle attività di intercettazione, che hanno anche rivelato la vicinanza al gruppo D’Amico di Antonio Gallo, e la illegale disponibilità di armi da parte dello stesso.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.