Home > Attualità > Cicciano. Bruciati Rifiuti Speciali, esposto al Prefetto

Cicciano. Bruciati Rifiuti Speciali, esposto al Prefetto

sabato 22 febbraio 2014

Cicciano – Dopo gli appelli di collaborazione rivolti al Sindaco di Cicciano Raffaele Arvonio, ecco l’esposto degli ambientalisti al Prefetto di Napoli per denunciare un sito di abbandono di rifiuti speciali con abbruciamento doloso in piena campagna. Il rinvenimento il 19 febbraio scorso, in località ‘Vicinale Limmata’ dove ‘è stato incendiato un cumulo di rifiuti nella sede stradale con conseguente interruzione della circolazione’.

L’esposto, corredato dalle incredibili foto del sito (a fianco), reca la richiesta di ‘invitare il Sindaco di Cicciano ad agire per rimuovere i rifiuti e bonificare l’area’. “Eravamo stati facili profeti – commenta amaramente Gennaro Allocca, vulcanico presidente del Comitato Difesa Agro Nolano – in quanto già il 4 ottobre scorso avevamo comunicato al Sindaco di Cicciano che era lecito sospettare l’innesco, a breve, di incendi finalizzati a liberare le aree per ulteriori sversamenti e avevamo manifestato la disponibilità a prelevare e trasportare a nostre spese gli pneumatici dai siti di giacenza al luogo previamente indicatoci dal Comune”. “Dobbiamo, ad oggi, constatare – continua la nota - l’inerzia del Comune, nonostante i reiterati appelli delle istanti associazioni, che ha permesso, a chi è abitualmente dedito allo stupro dell’ambiente, il salto di qualità nel determinare, impunemente, anche la chiusura delle stradi comunali”.

FED. ASSOCAMPANIAFELIX AREA NOLANA: Giugliano – Acerra – Nola

COMITATO PER LA DIFESA DELL’AGRO NOLANO

ASSOCIAZIONE ‘IL MOVIMENTO’

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.