Home > Sport > Con una zampata di Sgambati lo Sporting Nola sbanca Vico

Con una zampata di Sgambati lo Sporting Nola sbanca Vico

Rinascita Vico - Sporting Nola 0-1 - Marcatori: 10’ Sgambati.

domenica 9 febbraio 2014

Solo una magia di Sgambati riesce a strappare dopo due ko di fila una vittoria soffertissima al comunale di Palma Campania dove lo Sporting Nola di misura si impone su un disordinato e mai preciso Rinascita Vico per 1-0.

Dopo la copiosa pioggia della notte scorsa il campo non si presta in ottime condizioni e la gara sembra risentirne notevolmente. La fortuna però gira subito bene per gli uomini di Santaniello che sbloccano subito la gara al 10’ quando sugli sviluppi di una punizione il rimpallo favorisce Sgambati che da posizione non troppo defilata manda la palla sotto la traversa.

Lo svantaggio costringe il Vico a ripartire ma giocare palla a terra risulta troppo difficile.Rivitti prova a innescare i suoi compagni con lanci lunghi e su palle inattive ma solo alla mezz’ora l’errore in disimpegno di Codaperprdooco non costa il pareggio ai bruniani che si salvano grazie alla parata di Spirito sul diagonale di Barone . Pochi minuti l’espulsione di Sepe costringe i bruniani a restare in 10’ a partire dal 41’.

Al rientro dagli spogliatoi e con l’uomo in meno la squadra gigliata, compatta e ordinata, riesce a neutralizzare le offensive velleitarie del Rinascita Vico e, paradossalmente, rischia il raddoppio grazie al neo entrato Giorgio che con Sgambati sembra trovare un ottimo feeling.Al 50’ Sgambati con un tiro poco preciso calcia sul portiere mentre5’ dopo sempre su assist di Giorgio l’ex Cicciano a tu per tu con Carbone non riesce a raddoppiare. Al 65’ però è Sgambati a ricambiare il favore servendo un pallone d’oro per Giorgio ma il tiro smorzato è facilmente intercettato dal portiere.

Il Vico non trova il varco, la manovra è prevedibile e disordinata facilitando il compito della difesa bruniana che perde al 77’anche Trinchese per somma di ammonizioni e sembra mettersi male per Santaniello. I padroni ci credono e tentano l’assalto finale. Solo il cuore e la grinta dei 9 rimasti sul terreno di gioco garantiranno dopo 4’ di recupero i 3 punti per risollevare dopo due sconfitte la classifica bruniana.

Nicola D’Ambrosio

Rinascita Vico - Sporting Nola 0-1

R. Vico: Carbone, Simonetti, Cialoro, Rivitti (65’ Scala), Notaro, Rainone (48’ Giugliano), Borzone (48’ Cozzolino), Parlato, Barone, Bifulco, Arionno. Altri: Casciello, Romano, Provenzano, Fiore.

Sporting: Spirito, Granata, Caliendo, Ruoppo, Codardo, Sepe, Pastore, Piccolo, Di Napoli (50’ Giorgio), Trinchese, Sgambati (82’ La Marca). Altri: Tulino, Ottieri, Parisi, Testa, Conte.

Arbitro: Vernacchio di Ariano Irpino

Marcatori: 10’ Sgambati

Ammoniti: Ruoppo, Codardo, Piccolo, La Marca (SN) Rivitti, Scala, Barone, Notaro (RV)

Espulsi: Sepe 41’ e Trinchese 77’ (SN) per doppia ammonizione

Angoli: 2 (RV) 4 (SN)

Recupero: PT 4 ST 4

Note: circa 150 spettatori

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.