Home > Sport > Coppa Italia Under 21. Il Napoli sbanca Margherita di Savoia e vola ai (...)

Coppa Italia Under 21. Il Napoli sbanca Margherita di Savoia e vola ai sedicesimi, dove affronterà il Barletta. Frosolone saluta con un gol

venerdì 6 dicembre 2013, di La redazione

Ottima prova dei ragazzi di mister Polidoro che, in quel di Margherita di Savoia, superano la formazione casalinga del Salinis con un sonoro 7-2. Orfana del solo Milucci, impegnato con la nazionale italiana nella doppia amichevole con la Romania, mister Polidoro può contare su tutti i big a disposizione.

Pronti via e la DHS Napoli ammutolisce la folta tifoseria locale, grazie ad un preciso schema da calcio d’inizio che permette a Galletto di insaccare dopo appena sette secondi di gioco. I padroni di casa non ci stanno, e provano a raddrizzare la partita, ma un ottimo Simeone ed i pali negano la gioia del gol alla formazione rosanero.

A colpire di rimessa è il Napoli, grazie ad Arillo che all’ottavo della prima frazione, raddoppia il vantaggio in favore dei partenopei. Due minuti dopo, però, i padroni di casa dimezzano lo svantaggio, grazie a Cristiano, che sfrutta la dormita della difesa azzurrina per appoggiare comodamente in rete il pallone dell’1-2. La DHS Napoli non accusa il colpo, anzi, dopo appena un minuto di gioco è Pazzi a ristabilire le distanze con un tiro preciso di sinistro che si va ad insaccare all’angolino basso. Sul finire della prima frazione di gioco, i partenopei rischiano di combinare la frittata, portando i padroni di casa dal dischetto del tiro libero in due circostanze, ma prima Simeone, poi l’imprecisione dei pugliesi permettono al Napoli di conservare il vantaggio. Così Frosolone chiude virtualmente il match al 19’, insaccando la rete dell’1-4.

Nella seconda frazione di gioco i locali tentano il tutto per tutto per riaprire la partita, ed il Napoli cerca di sfruttare gli spazi lasciati dai locali per colpire di rimessa. Al 10’ il Salinis deve rinunciare al proprio portiere Gorgoglione, poiché commette fallo al limite dell’area su Arillo ed esce dal campo per doppia ammonizione lasciando così i suoi con un uomo in meno, fino alla rete messa a segno da Pazzi. A questo punto il Salinis gioca il tutto per tutto, schierandosi col portiere di movimento, tattica che frutta la rete del 2-5, con Lopez che con un diagonale batte Simeone sull’angolo opposto.

La troppa voglia di rimonta però, gioca un brutto scherzo ai locali: arrivano infatti le reti di Campolongo ed Arillo, che chiudono la contesa sul definitivo 2-7. Il Napoli guadagna il passaggio del turno, ai sedicesimi di finale, dove gli azzurrini saranno impegnati contro il Barletta. La società DHS Napoli Calcio a 5 ringrazia la società Salinis per l’ospitalità e lo splendido pubblico per la correttezza.

Tabellino gara
Salinis - DHS Napoli 2-7 (1-4)

Salinis
Gorgoglione, Pineiro, Valerio, Cristiano, Marzullo, Dargenio, Daloiso, Diaturio, D’Elisa, Lopez, Leone. Angiulli. All. Capuano.

DHS Napoli
Simeone, Galletto, Pazzi, D’Ammora, Mormone, Frosolone, Calabrese, Arrillo, Pipolo, D’Avalos, Campalongo, Brancati. All. Polidoro.

Arbitro: Caracozzi (Foggia) e Cifelli (Foggia)

Reti: 01° Galletto (N), 08° Arillo (N), 10° Cristiano (S), 11° Pazzi (N), 19° Frosolone (N). Secondo tempo: 10° Pazzi (N), 11° Lopez (S), 14° Campolongo (N), 19° Arillo (N)

Ammoniti: Cristiano (S) e Pazzi (N)

Espulso per doppia ammonizione: Gorgoglione (S) al 10° del secondo tempo.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.