Home > Politica > Dai sindaci di Liveri, S. Paolo Bel Sito e Cimitile un appello a Berlusconi (...)

Dai sindaci di Liveri, S. Paolo Bel Sito e Cimitile un appello a Berlusconi per la stabilità

venerdì 15 novembre 2013

“In questo difficile momento politico e personale, vogliamo esprimere la nostra vicinanza al Presidente Berlusconi, leader dei milioni di Italiani che si riconoscono nei valori del centrodestra, colpito duramente sotto l’aspetto istituzionale e privato” lo affermano Raffaele Coppola, Manolo Cafarelli e Nunzio Provvisiero, sindaci rispettivamente di Liveri, S. Paolo Bel Sito e Cimitile. “E’ comprensibile, quindi, il risentimento umano e politico manifestato in questi giorni da Silvio Berlusconi, ma, da uomini dello Stato ed amministratori locali che toccano con mano ogni giorno gli effetti della crisi economica che sta colpendo il Paese, chiediamo al Presidente Berlusconi un ennesimo gesto di generosità per garantire stabilità politica all’Italia e portare avanti con forza nel Governo le azioni e le riforme previste nel nostro programma elettorale, al fine di dare certezze, prospettive e speranza ai cittadini ed alle imprese. Siamo certi che ancora una volta Silvio Berlusconi si dimostrerà statista di rango e saprà anteporre gli interessi degli Italiani ad ogni altra questione”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.