Home > Cronaca > Ferito con delle forbici il proprietario di una sala giochi

Ferito con delle forbici il proprietario di una sala giochi

giovedì 10 ottobre 2013, di Gabriella Bellini


Con il volto coperto dal cappuccio di una felpa ed un cappellino è entrato in una sala giochi durante l’inaugurazione ed ha ferito con delle forbici il proprietario. E’ accaduto al notte scorsa a San Giorgio a Cremano, in via Galante. Qui i carabinieri della locale Stazione sono intervenuti intorno all’una allertati dai presenti. Una scena paradossale, come l’hanno descritta alcuni testimoni del fatto. Un giovane, che è apparso ai presenti ubriaco, è entrato nel locale, in quel momento pieno di ragazzi visto il momento di festa, si è avvicinato al titolare, un 19enne, e con delle forbici lo ha ferito ad una natica e poi si è dileguato velocemente tra la gente. Tanta confusione da quel momento, ed in effetti chi si è trovato a passare di lì ha pensato in un primo momento ad una rissa tra ragazzi. Il 19enne è stato soccorso e medicato all’ospedale "Villa Betania" nel quartiere napoletano di Ponticelli e subito dimesso con una prognosi di guarigione di tre giorni. Ora le indagini sono affidate ai militari che dovranno risalire al responsabile dello strano "agguato".

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.