Home > Sport > Foot Locker Three Point Contest 2014: l’orgoglio italiano porta il nome di (...)

Foot Locker Three Point Contest 2014: l’orgoglio italiano porta il nome di Marco Belinelli

mercoledì 19 febbraio 2014, di Tiziana Cennamo e Maddalena Nardaggio

Alto quasi 2metri, classe 1986, il bolognese Marco Stefano Belinelli, cestista italiano che attualmente milita nelle file dei San Antonio Spurs col ruolo di guardia, è stato selezionato per partecipare al Foot Locker Three Point Contest.

Si tratta della gara dei tiri da tre punti dell’All Star Game NBA, l’evento di gare spettacolari come quelle delle schiacciate e dei tiri, che si svolge ogni anno in America e si è tenuto lo scorso week-end presso lo Smoothie King Center di New Orleans.
Quì il "Beli" (così lo chiamano i suoi tifosi), dopo essersi qualificato primo nel gruppo della Western Conference, ha poi vinto anche il duello finale contro Bradley Beal, rookie dei Washington Wizard, in una sfida emozionante fino all’ultimo canestro, conclusasi vittoriosamente solo dopo lo spareggio col punteggio di 24 a 18.

Incredulo e col trofeo tra le mani, Belinelli ha realizzato il suo sogno, apprestandosi ora ad entrare nelle pagine della storia dello sport mondiale in quanto "primo italiano" ("terzo europeo") che affiancherà il suo nome a quello di altri grandi nomi del NBA vincitori di questa competizione, come quello del mitico Larry Bird.

Sulle sue scarpette non si può non notare la linguetta con la scritta SGP, l’acronimo di San Giovanni in Persiceto, la sua città natale a cui è molto legato non solo per la presenza della sua famiglia, ma anche perché da lì tutto è cominciato. Ora non solo San Giovanni, ma tutta l’Italia lo aspetta per festeggiarlo in modo ufficiale.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.