Home > Cultura > Gli Ammescafrancesca: Il viaggio continua tra musica e tradizioni della (...)

Gli Ammescafrancesca: Il viaggio continua tra musica e tradizioni della propria terra

Ultime esibizioni di successo, il 14 dicembre nell’evento Aspettando il Natale ... ed oltre tra cultura, magia e tradizione a Portici, e il 22 dicembre scorso a Caserta.

mercoledì 25 dicembre 2013, di Mauro Romano

Dopo l’entrata nel gruppo di tre nuovi musicisti, il viaggio folkloristico/musicale degli “Ammescafrancesca” continua. Pianificati dalla poetessa, ballatrice e suonatrice di tammorra Carmen Percontra, si rinnova questo meraviglioso percorso, raccogliendo entusiasmi e giudizi positivi dai tanti che hanno assistito ai loro concerti capaci di portare le tradizioni della propria terra in tantissime piazze del centro Sud, con fiore all’occhiello l’evento dedicato alla “Giornata della Vita” a Napoli, in piazza del Plebiscito, alla presenza del cardinale Crescenzio Sepe.

L’ormai noto gruppo partenopeo si presenta con uno spettacolo che racchiude in un unico repertorio le più importanti forme musicali tipiche del sud Italia. Ne ha preso quelle più significative per percorrere un lungo viaggio di emozioni in suoni e note.

Ultime esibizioni di successo, il 14 dicembre nell’evento Aspettando il Natale ... ed oltre tra cultura, magia e tradizione a Portici, e il 22 dicembre scorso a Caserta.

Ma il rinnovamento del loro repertorio è già alle porte. Infatti, dopo una lunga, faticosa ma soddisfacente tournèe, gli “Ammescafrancesca” stanno preparando un nuovo “live” di brani inediti, ma sempre ispirati alle nostre tradizioni popolari.

L’attuale formazione del gruppo è composta da: Carmen Percontra, curatrice, tammorra e bollatrice; Claudia Buongiovanni, voce solista e ballatrice; Andrea Scarpati, voce solista e chitarra; Ciro D’acunzo, voce solista, basso e chitarre; Pino Tramontano, flauto e sax; Paolo allegro, percussioni; Aniello Mosca, fisarmonicista.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.