Home > Sport > Il Club volley Saviano gioca in casa col "Caffè Partenope"

Il Club volley Saviano gioca in casa col "Caffè Partenope"

Il match è previsto per domenica 8 dicembre al palasport di saviano con inizio alle ore 18,30.

sabato 7 dicembre 2013, di Mauro Romano

Musi lunghi per tutta la settimana in casa savianese dopo la sconfitta dell’ultimo turno in quel di Pontecagnano. Una gara quella con le pepate salernitane che dal dopo partita in poi, ha lasciato non poche perplessità per l’atteggiamento in campo delle “gufette” del presidente Gennaro Morelli, a tratti arrendevole, con cali di tensione paurosi quanto inspiegabili e con conseguente ritorno a casa con le pive nel sacco.

In settimana mister Lello Curcio ha lavorato in palestra per allenare muscoli e per infondere nozioni tecnico/tattiche alle sue atlete, e nello spogliatoio su quel velo di cipolla che da più parti è considerato il “cervello” per provare a capire di più su quelle frequenti “amnesie” durante il match, che sinora sono costate punti importanti per una società che ha rafforzato il proprio organico nello scopo di disputare un campionato di vertice, o comunque a passo con le compagini più accreditate del super girone “B”.

Uno screening che sembra aver rasserenato l’ambiente in prospettiva del prossimo incontro di domenica 8 dicembre, giorno dell’Immacolata, al palazzetto dello sport di Saviano, previsto, come da orario federale, alle ore 18.30, con avversaria il “Caffè Partenope”, quartultima con sei punti in classifica, ma gasata dal successo casalingo dell’ultimo turno contro la corazzata Benevento, per 3 a 2.

Una gara che sulla carta sembrerebbe particolarmente abbordabile per le padroni di casa. Ma, come l’esperienza insegna, la classifica conta poco quando ci sono in palio i tre punti, quando si è col morale a mille, e soprattutto quando l’orgoglio e la voglia di prevalere sull’avversaria, fanno scattare quella molla di dignità sportiva chiamata attaccamento ai colori sociali, che a volte riesce a sovvertire anche i pronostici che in teoria sembrerebbero i più certi. Per la serie, anche le “Mission impossibile” a volte riescono!

E a Saviano nessuno se lo augura, ben consapevoli che, l’avversaria di turno non verrà certamente a “Servire il caffè!”

La ‘tregua’ viene concessa da ogni componente della società alle atlete gialloblu che hanno l’onere e l’onore di rappresentare la “Città del Carnevale”, già in fermento per l’avvicinarsi del suo magico e storico evento cittadino.

Da coach Lello Curcio, che continua a scommettere sulla bontà del “roster” a sua disposizione, che si può considerare competitivo per l’esperienza di tante proprie atlete, rapportato ai loro trascorsi anche in categorie superiori, e per qualche discreto ricambio.

Parco giocatrici che sicuramente avrà da legare ancora qualche filo, ma che nelle possibilità, crediamo, abbia ben altro che gli attuali dodici punti in classifica dopo sette gare di campionato ed un anonimo quanto deludente sesto posto, visto anche che, come ama precisare il presidente Gennaro Morelli, “… Ad eccezione del Centro Ester Napoli, sinora si sono incontrate, praticamente, le ultime della classe!”.
In ‘standby’ i vertici societari … precisi, puntuali nei propri impegni e nel mettere a proprio agio le ragazze, non lasciando niente di intentato nell’organizzazione e nel rispondere al meglio alle esigenze di ognuna.

Quindi, è giunta l’ora di voltare pagina. E non solo per un incontro, ma ancor più importante rimane l’acquisire una mentalità vincente anche per il prosieguo di campionato per giocarsela alla pari con ogni avversaria e uscire dal campo coscienti di aver dato tutto!

Finora questo non è successo – e non stiamo a ripeterci sui tanti perché ancora dalle tinte fosche – ma un cambio di direzione è nelle aspettative di tutti coloro che amano i colori gialloblu. Di coloro che vivono di passione, di adrenalina, di senso di appartenenza. E che non intendono indietreggiare nemmeno di un passo riguardo gli obiettivi prefissati. Ed è tutto dire!

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.