Home > Sport > Il Club volley Saviano non fallisce tra le mura amiche: Avellino (...)

Il Club volley Saviano non fallisce tra le mura amiche: Avellino KO!

"In questo momento ci esprimiamo intorno al 65% delle nostre potenzialità, ed un miglioramento, anche se progressivo, è d’obbligo", sostiene il mister della "Città del Carnevale", Lello Curcio.

martedì 29 ottobre 2013, di Mauro Romano

Per la prima di campionato tra le mura amiche, dinanzi ad un pubblico delle grandi occasioni, il Club volley Saviano, regola l’Avellino Volley per 3 a 0, così come avvenuto nel precedente incontro di Coppa Campania.

I primi due set scorrono senza tanti patemi d’animo per le "gufette" del presidente Gennaro Morelli che dimostrano di aver appreso la lezione di scendere in campo sempre con la massima concentrazione.

Il 9 a 0 iniziale la dice lunga sull’atteggiamento assunto in campo da capitan Annalisa Angelino e compagne. Attente nei fondamentali di seconda linea e spietate in attacco, facendo tesoro della precisione del servizio di Claudia Napolitano.

E’ un 25 - 20 inoppugnabile! Nella seconda frazione di gioco, le atlete di coach Lello Curcio, in virtù del proseguimento di un proficuo gioco corale, allungano già dalle prime battute, tracciando un solco incolmabile tra loro e le avversarie (12/7 - 16/8 - 20/11 - 25/15).

Sul 2 a 0 nel punteggio set per le locali, le ospiti hanno una reazione veemente che tiene il terzo tempo in equilibro nelle fasi iniziali (12/11). Un mini-break fa avanzare le irpine di coach Francesco Franzese prima sul 14/17 e poi sul 17/19, quando coach Lello Curcio sfrutta il primo time-out discrezionale.

Ma la musica non cambia. Illudono due battute vincenti di Teresa Petillo, subentrata temporaneamente alla Napolitano in palleggio, ma non si va oltre il 18/20 per le ospiti. Sul 20/23 c’è ancora time-out da parte del mister di casa. Inutile, poiché le avellinesi si portano subito a 24 e, un attacco savianese finito oltre la linea di fondocampo, avrebbe assegnato loro il set, se l’errore non fosse vanificato da un’invasione di un atleta ospite sotto rete!!!

Ci sono state proteste, ma primo e secondo arbitro rimangono irremovibili sulla loro decisione, estraendo anche un ’giallo’. Sul 24 pari si accende un entusiasmante testa a testa che vede prevalere alternativamente prima l’una e poi l’altra squadra.

E’ un balzello di emozioni che termina sul 33/31 per le padrone di casa, che dimostrano nervi saldi e braccio fermo, rintuzzando ogni attacco delle avversarie e rilanciando. Alla fine è un 3 a 0 che soddisfa l’entourage della "Città del Carnevale" e lascia non poco amaro in bocca al team dell’Avellino volley, che per un’inerzia - l’ingenuità sottorete! - non ha potuto riaprire il match.

E al coach savianese Lello Curcio, è stata proprio la reazione irruente delle proprie atlete, a soddisfare di più. "Non siamo ancora al top della condizioni e soffriamo ancora problemi di amalgama assolutamente comprensibili in un roster che ha subito l’integrazione di almeno la metà delle sue giocatrici", afferma.

"Ma siamo sulla buona strada, anche se affiorano incertezze da eliminare quando prima. In questo momento ci esprimiamo complessivamente intorno al 65% delle nostre potenzialità, ed un miglioramento, anche se progressivo, è d’obbligo. Il nostro è un girone di ferro, dove vi sono diverse squadre attrezzatissime per tentare il salto di categoria nel campionato nazionale di B2. E noi vogliamo giocarci le nostre chance anche contro di loro, senza timori riverenziali e senza irriverenze. Ma per fare ciò bisogna essere al top della condizione: fisica, mentale e d’intesa tra i reparti. Stiamo lavorando per questo!".

Anche la voce dello spogliatoio giunge con un misto di fiducia e soddisfazione dalla voce di Annalisa Angelino. "E’ vero - confida il capitano delle ’gufette’ - i nostri miglioramenti sono graduali, ma cominciano ad intravedersi di partita in partita. La nostra condotta di gara, specialmente nei primi due set, è stata ineccepibile. Poi nel terzo set siamo state brave a non farci sorprendere dal massimo sforzo delle nostre avversarie, che ritengo una buona squadra, per poi giocarci in un rocambolesco recupero, le sorti del set e dell’incontro. Stiamo crescendo, individualmente e come sestetto, e speriamo di raggiungere presto un’intesa che ci permetta maggiori automatismi tra vecchie e nuove atlete. Per quanto riguarda me, devo migliorare, insieme alle mie compagne di squadra, per dare il massimo di noi stesse. Siamo fiduciose!".

E già, sappiamo che il nostro capitano, a mo di diesel, carbura gradualmente, ma poi ...

Il vicepresidente Paolino Napolitano, apprezza anch’egli il comportamento delle ragazze in questa partita non proprio facile. "Le nostre atlete sono state perfette nei primi due set, che hanno condotto in porto in modo autorevole e convincente. Poi, a parte qualche loro indecisione, forse dovute a un senso di appagamento per aver vinto troppo facilmente i primi due set, sono state brave a tenersi in partita contro le avversarie che hanno dato il meglio di loro nel terzo set, ed anche se in modo rocambolesco, sono riuscite a prevalere, con un po’ di fortuna, che non guasta mai, ma soprattutto in virtù di una reazione degna di atlete di razza, delle quali la nostra società è orgogliosa! Aspettiamo che la "messa a punto" in campo volga al meglio per raccogliere soddisfazioni ancora maggiori. Ci contiamo!".

Il prossimo incontro domenica 3 novembre in casa della "Guerriero Volley Arzano". Fischio d’inizio previsto alle ore 18,30.

SAVIANO: Napolitano M. (L); Esposito; Guadagnino; Angelino; Bernardi; Bocchino; Napolitano C.; Nucete; Petillo; Rea; Andreozzi; Di Nardo; Auroso (L2); N.D. Irollo. Coach: Lello Curcio; 2° Giuseppe Ruotolo; Dirigente Accompagnatrice: Giovy Napolitano.

AVELLINO: Zaolino (L); Parrella; Negrone; Fusco; Perrino; Carullo; Urciuoli; Iula; Nigro. Coach: Francesco Franzese; Dirigente Accompagnatore: Mario Tedeschi.

Note: spettatori 300 circa.

Area comunicazione Club volley Saviano: dr. Mauro Romano

Serie C Femminile - Girone B

567 2 27/10/13 17.00 ASD PRIMAVERA CENTRO ESTER NAPOLI 0 3 - 21 25 16 25 25 27

568 2 27/10/13 18.00 TOP SPIN VOLLEY CAVA GIMEL S. AGATA 2 3 - 24 26 25 22 25 22 22 25 11 15

569 2 26/10/13 18.00 VP PONTECAGNANO GUERRIERO VOLLEY ARZANO 3 1 - 25 22 23 25 25 20 25 19

570 2 27/10/13 19.00 POL. DUE PRINCIPATI TECNOCOMPOSITI V. SCAFATI 0 3

571 2 27/10/13 18.00 ACCADEMIA V. BENEVENTO ASD ALP VOLLEY AVERSA 3 0 - 25 17 25 16 25 14

572 2 27/10/13 17.45 CLUB VOLLEY SAVIANO AVELLINO VOLLEY 3 0 - 25 21 25 15 33 31

573 2 27/10/13 19.00 CAFFE PARTENOPE VOLALTO AVERSA 1 3

CLASSIFICA:

ACCADEMIA V. BENEVENTO; TECNOCOMPOSITI V. SCAFATI; CENTRO ESTER NAPOLI; VOLALTO AVERSA: 6

GIMEL S. AGATA: CLUB VOLLEY SAVIANO: 4

AVELLINO VOLLEY; VP PONTECAGNANO: 3

POL. DUE PRINCIPATI: 2

TOP SPIN VOLLEY CAVA; ASD ALP VOLLEY AVERSA: 1

CAFFE PARTENOPE; ASD PRIMAVERA; GUERRIERO VOLLEY ARZANO: 0

Autore/Fonte: Area comunicazione Club volley Saviano: dr. Mauro Romano

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.