Home > Sport > Il Club volley Saviano sbanca Benevento e l’agguanta in classifica

Il Club volley Saviano sbanca Benevento e l’agguanta in classifica

Una vittoria rocambolesca dovuta alla forza di volontà delle gufette del presidente Gennaro Morelli.

lunedì 16 dicembre 2013, di Mauro Romano

La gara tra Accademia Benevento rappresentava per il Club volley Saviano un duro banco di prova, per il conclamato valore delle avversarie sannite. Prova superata con ottimi voti, per essere riuscite, le “gufette” del presidente Gennaro Morelli, ad aggiudicarsi due dei tre punti in palio, e conseguente aggancio in classifica al quarto posto, a 17 punti.

Evidente a fine gara l’orgoglio e la soddisfazione di coach Lello Curcio che quest’anno, solo a sprazzi aveva visto nelle sue atlete tanta sicurezza e voglia di prevalere in un finale di partita dai tratti incandescenti. Così sintetizza: “Partita di cuore e d’impegno. Primo set vinto con una rocambolesca rimonta. Poi, calo mentale ed errori frequenti, specialmente in ricezione, nel secondo set non ci hanno consentito di continuare a lottare alla pari con le nostre avversarie. Nel terzo tempo vi è stato un buon miglioramento, ma per episodi a noi sfavorevoli abbiamo ceduto lasciando che le beneventane si portassero sul 2 a 1 nel conteggio set. Poi, cuore, impegno, determinazione, grinta e gioco di squadra … hanno fatto si che riagguantassimo la parità per poi avere la meglio sulle nostre antagoniste che, alla vigilia, partivano con il favore del pronostico. Insomma, una bella vittoria ed una bella soddisfazione per tutto l’ambiente”.

E infatti, così come ci racconta anche il presidente del team della “Città del Carnevale”, Gennaro Morelli, nel primo set, all’inizio si è combattuto punto a punto. Ma l’equilibrio tra le due compagini è venuto a mancare quando le padroni di casa accelerano arrivando al time-out tecnico sul 12/8 a proprio favore. Per fortuna le “gufette” non si demoralizzano. Anzi ritornano in partita alla grande, superando nel punteggio le avversarie e chiudendo il set 22/25, in virtù di una seconda parte di gara pressoché perfetta.

Il secondo tempo, invece, sarebbe da dimenticare. “Infatti – osserva patron Morelli - a prevalere nelle nostre ragazze è stata ancora quell’inspiegabile “Sindrome di black”, ovvero quel giocare a “luci spente” che in certi momenti ci fa diventare statuine alla mercè delle avversarie”.

E le beneventane non si fanno pregare e assestano un significativo 9 a 1 per poi giungere alla sospensione temporanea del gioco sul 12/4. Inaccettabile! Una flebile reazione porta ad un inutile 19/8 e alla chiusura set sul 25/12.

Anche nella terza frazione di gioco le sannite allungano sul 12/7. Poi, un dirompente colpo di coda ospite avvicina le due squadra sul 16/14. Il bel gioco e l’incertezza prendono nuovamente corpo. Le due squadre combattono sul filo dell’equilibrio, ma a spuntarla sono ancora le giocatrici di casa che con un’impennata chiudono 25/20, portandosi sul 2 a 1 nel conteggio dei set.

“Per fortuna il vento della gara, al quarto set inverte ancora la rotta”, interviene ancora il presidente Morelli. “La musica cambia a nostro favore. Il sestetto capitanato dalla nostra Annalisa Angelino (Alla quale facciamo gli a uguri per il suo compleanno!!!), ricomincia ad imporre il proprio ritmo di gioco con un eloquente 6/3 e poi un altrettanto significativo 12/7. L’andatura è mantenuta costante dalle nostre atlete che, in un poderoso crescendo, riacciuffano la parità set in virtù di un 20/25 che riporta le compagini alla seconda parità e quindi al decisivo tie-break”.
E anche qui, la grande partenza di Benevento (4/1) viene resa vana dal provvidenziale timeout di mister Lello Curcio, poiché, al ritorno in campo, nelle savianesi rispuntano le qualità che tutti in società vorrebbero sempre vedere: grinta, cuore e passione sfociano in gioco redditizio e in men che non si dica, il conteggio viene praticamente capovolto (5/8). Benevento non ci sta e prova a rifarsi sotto, ma ormai il Saviano non avverte più pause e respinge gli ultimi bagliori delle padroni di casa e, in un crescendo incessante, chiude la lunga maratona sull’11/15.

Risultato che permette alla compagine della Dirigente Accompagnatrice Giovy Napolitano di portare a casa due preziosi punti che rimpinguano la classifica savianese e consentono, altresì, di agganciare proprio il Benevento al 4° posto in classifica, traendone grande fiducia e nuova carica in vista del big-match di domenica prossima in casa del DUE PRINCIPATI al “Palairno”.

E’ il capitano Annalisa Angelino a raccontarci della lodevole performance. “Dopo la vittoria di domenica scorsa contro il “Caffe Parthenope”, siamo ritornate in palestra questa settimana consapevoli delle nostre capacità e pronte a dare battaglia! Sapevamo di dover affrontare una squadra forte, che vanta giocatrici di alto livello e in più, arrabbiata, poiché veniva da 3 sconfitte consecutive. Ma per noi, dopo una settimana intensa di allenamenti, l’unico nostro obiettivo era quello di VINCERE … CONVINCERE e CONVINCERCI! VINCERE per raccogliere i frutti di tutti i duri allenamenti che stiamo facendo da fine agosto; CONVINCERE società, allenatori, tifosi che ci siamo, che possiamo dire la nostra da protagoniste in questo campionato; CONVINCERCI dei nostri mezzi, delle nostre capacità e del fatto che possiamo dare tanto, poiché ci riteniamo un buon gruppo, e che unite possiamo battere chiunque!”.

Queste le affermazioni del capitano che si fa portavoce dell’umore dello spogliatoio. Poi entra nel merito della partita odierna. “Il primo set è stato giocato sul filo della tensione da entrambe le parti. Noi sempre sotto! Ma dal 15 10 c’è stata la svolta. Pian piano e senza sbagliare praticamente nulla, siamo riuscite a portare i giochi a nostro favore. Il secondo tempo l’abbiamo perso di brutto sbagliando l’impossibile. Loro hanno preso il largo e giocato, praticamente senza contrasto. Non siamo prevalse nemmeno nella terza frazione di gioco, che abbiamo, però, combattuto fino alla fine; ma a condannarci ancora una volta sono stati i troppi nostri errori. La svolta l’abbiamo avuta nelle due frazioni finali (4° e 5°) quando, con cuore, grinta, cervello, gruppo unito … siamo riuscite a conseguire questa splendida, importante vittoria. Dimostrando, appunto, di esserci”.

Area comunicazione club volley saviano, dr. Mauro romano

RISULTATI 9° GIORNATA SERIE C FEMMINILE GIRONE B

ACCADEMIA BENEVENTO VS CLUB VOLLEY SAVIANO 2-3
GUERRIERO ARZANO VS GIMEL S. AGATA 3-2
VOLALTO AVERSA VS ONHAIR AVELLINO VOLLEY 3-0...
CENTRO ESTER NAPOLI VS ALP VOLLEY AVERSA 3-0
ASD PRIMAVERA VS TECNOCOMPOSITI V. SCAFATI 0-3
VP PONTECAGNANO VS POL. DUE PRINCIPATI 1-3
CAFFE PARTENOPE VS TOP SPIN VOLLEY CAVA 3-2

CLASSIFICA

1) CENTRO ESTER NAPOLI 26
2) TECNOCOMPOSITI SCAFATI 24
3) POL. DUE PRINCIPATI 21
4) CLUB VOLLEY SAVIANO 17
5) ACCADEMIA V. BENEVENTO 17
6) TOP SPIN CAVA VOLLEY 17
7) ALP VOLLEY AVERSA 13
8 ) VP PONTECAGNANO 12
9) GIMEL S.AGATA 11
10) VOLALTO AVERSA 10
11) CAFFE’ PARTENOPE 8
12) ONHAIR AVELLINO VOLLEY 8
13) GUERRIERO VOLLEY ARZANO 5
14) ASD PRIMAVERA 0

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.