Home > Politica > Il Saviano ritorna a vincere ai danni della Stella Nascente

Il Saviano ritorna a vincere ai danni della Stella Nascente

Il veterano Chierchia: "Avanti con fiducia"

lunedì 10 febbraio 2014

Il Saviano torna alla vittoria a distanza di un mese. Lo fa ai danni di una mai doma Stella Nascente. La squadra cara al Presidente Napolitano scende in campo concentrata e vogliosa d’invertire la rotta presa negli ultimi tempi. La sconfitta sul campo dell’Ischia non ha lasciato nessun strascico se non quello di volere a tutti i costi la vittoria. Ci sono in entrambe le squadre assenze eccellenti: da una parte Nastri e Cozzolino, mentre mister Giugliano deve fare a meno di Aprile, Casoria e Notaro Paolino.

Ma i ragazzi del Saviano sanno che se vogliono conquistare la vetta non possono più permettersi passi falsi e allora già dal primo minuto iniziano a macinare azioni e gioco e, dopo appena un minuto e mezzo, tocca a Chierchia aprire le danze dei goal. La Stella Nascente sembra non accusare il colpo e si rende pericolosa con delle rapide ripartenze che, però, non si concretizzano per la mancanza di precisione sotto porta. L’estremo difensore del Saviano, Cennamo,passerà un pomeriggio tutto sommato tranquillo, non è costretto a fare alcuno straordinario.

La squadra di mister Giugliano chiude il primo tempo con il doppio vantaggio siglato dal bomber Coppola, il quale si ripete ad inizio ripresa. La Stella Nascente trova la rete con il suo capitano ma i nero-verdi non si disuniscono, anzi inanellano una serie di azioni che portano spesso al tiro e al goal capolavoro di Volonnino. Il resto della gara è normale amministrazione.

A fine gara, il veterano Chierchia ribadisce : “Oggi volevamo a tutti i costi la vittoria perché venivamo da un periodo poco fortunato. Ci siamo sbloccati e ora guardiamo avanti con grande fiducia.” La fiducia del centrale del Saviano, naturalmente, non può prescindere dall’ottimo momento di forma di Contursi, anche ieri vicino alla rete, e vero e proprio guerriero: “Abbiamo giocato una partita tatticamente intelligente; siamo stati bravi a difenderci e a ripartire. Abbiamo fatto un paio di azioni degne del calcio a 5”.

Sul prosieguo del campionato , Contursi ha le idee chiare: “Sappiamo bene che per noi da oggi ogni partita sarà una finale e se scenderemo in campo con la giusta cattiveria agonistica difficilmente lasceremo punti per strada. Il Saviano è tornato”. E sul guanto di sfida del laterale savianese che aspettiamo di vedere i “lupi” tornare a vincere anche fuori dalle mura amiche, magari già sabato prossimo sul difficile campo dell’Artema. Forza “lupi”.

Comunicato Stampa Firmato FRANA

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.