Home > Attualità > Incendio in villa Anna, ordinato lo sgombero per 21 nuclei familiari. Il (...)

Incendio in villa Anna, ordinato lo sgombero per 21 nuclei familiari. Il sindaco coordina le operazioni

giovedì 2 gennaio 2014, di La redazione

SAN GIORGIO A CREMANO. Il sindaco Mimmo Giorgiano ha ordinato lo sgombero di 21 nuclei familiari da villa Anna e da due palazzine attigue. Sono interessate dal provvedimento oltre cinquanta persone. La decisione è stata presa in via precauzionale dopo l’incendio divampato il giorno di Capodanno in un’ala abbandonata della struttura, che si è velocemente propagato.

A tutte le famiglie che stanno lasciando le proprie case in queste ore il Comune ha offerto alloggio presso un hotel di Cercola. Tra le persone sgomberate diversi bambini ed anziani, oltre ad una donna incinta. Nelle scorse ore la situazione è stata complicata dal riaccendersi dell’incendio, che sembrava essere stato completamente spento. Villa Anna è una antica struttura occupata abusivamente da numerosi nuclei familiari da decenni. A consentire un rapido propagarsi dell’incendio, la presenza nella zona di ampi cumuli di rifiuti speciali, come dei copertoni.

E’ stato un inizio d’anno movimentato non soltanto per le famiglie coinvolte, ma anche per i soccorritori, che hanno passato l’intero giorno di Capodanno a cercare di spegnere l’incendio, a mettere in sicurezza la struttura e ad aiutare i residenti. A coordinare le operazioni sono il sindaco Mimmo Giorgiano, il vicesindaco con delega al Territorio Giorgio Zinno ed il comandante della Polizia Municipale Gabriele Ruppi. Il sindaco ha anche convocato il Centro Operativo Comunale di protezione civile. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco ed alle forze dell’ordine, sono presenti da ieri gli assistenti sociali comunali e gli uomini del corpo di protezione civile cittadina.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.