Home > Attualità > Comunicati Stampa > Lettera Aperta. Ricostruire una coscienza ambientale

Lettera Aperta. Ricostruire una coscienza ambientale

RICEVIAMO e PUBBLICHIAMO

lunedì 2 dicembre 2013

LETTERA APERTA a: - AI SIG.SINDACI DEI COMUNI di AVELLA, BAIANO, MUGNANO DEL CARDINALE, QUADRELLE, SIRIGNANO, SPERONE - AI RESP. DI PROTEZIONE CIVILE COMUNALI - CORPO FORESTALE DELLO STATO SEZIONE DI BAIANO

OGGETTO:RICOSTRUIRE UNA COSCIENZA AMBIENTALE.

L’Ambiente e’ tutto cio’ che e’ esterno a noi ed esiste una legge di condizione se ambiente esterno allora fenomeno vita. E’ l’ambiente esterno che determina e condiziona il fenomeno Vita.

Una delle Componenti del Sistema Vita e’ rappresentato dall’ALBERO, fatto non solo di radici, tronco, rami, foglie, ma anche di un Cuore Pulsante quindi un’"ESSERE VIVENTE" quindi una ricchezza Ambientale, Biologica, Sociale ed Energetica.

Tra le tante Funzioni svolte dall’Albero vorremmo ricordarne alcune: 1) Fotosintesi Clorofilliana; 2) Assorbimento CO2 e Rilascio O2; 3) Effetti Cromoterapici; 4) Depurazione Chimica dell’atmosfera mediante fissazione dei Gas Tossici,Filtraggio delle Nanoparticelle; 5) Riduzione Inquinamento Acustico mediante la capacita’ Fonoassorbente; 6) Funzione Termoregolatrice mediante il processo dell’Evapotraspirazione gli Alberi sono capaci di contenere l’aumento della temperatura estiva; 7) Funzione Protettiva e Tutela dei Suoli,soprattutto nelle aree a rischio o sensibili(scarpate, zone con pericoli di frana,argini di fiumi etc.etc.)che gli alberi e le piante proteggono grazie alle loro radici,da fenomeni altrimenti incontrastabili di degrado e dissesto idrogeologico,a tal proposito e auspicabile un piano intercomunale per la sicurezza del territorio che coinvolga Comunità Montana,Protezione Civile,Corpo Forestale dello stato e tutti gli organi preposti.

Alla luce di quanto esposto vorremmo proporre ai Sindaci della Futura Citta’ del Baianese l’applicazione della Legge numero 10 del 14 Gennaio 2013 entrata in vigore il 16 Febbraio 2013, che prevede per i Comuni sopra i 15mila Abitanti di Piantare un Albero per ogni Bambino Registrato all’anagrafe o adottato.

La piantumazione dovra’ avvenire entro i Sei mesi dalla Nascita o dall’Adozione.Sempre per tutelare il Verde la legge introduce la tutela degli Alberi Monumentali e Ridefinisce la Giornata Nazionale dell’Albero il 21 NOVEMBRE , che punta a perseguire attraverso la Valorizzazione dell’Ambiente e del Patrimonio Arboreo e Boschivo l’attuazione del protocollo di Kyoto e prevede Attivita’ Formative in tutte le Scuole a cio’ bisogna aggiungere anche la Regolamentazione e il Controllo dei Tagli Boschivi. Nei Nostri Paesi si Svolge la Festa del Majo sarebbe opportuno Regolamentare e Ridurre i Tagli degli Alberi(vedi Baiano) e la Piantumazione successiva ed immediata, in tal modo raggiungeremo due Scopi: Tradizione- Storia e Rispetto Ambiente-VITA

Questo provvedimento dovrebbe diventare una prerogativa della futura Unione dei Comuni quale azione comune verso l’ambiente e la salvaguardia del patrimonio paesaggistico in sintonia con la tradizione dei culti arborei e la promozione territoriale turistica ed economica.

Mugnano Del Cardinale 25/11/2013

CITTADINANZA ATTIVA - I.S.D.E.CAMPANIA (Medici per L’Ambiente) (Prof.Andrea Canonico) (Dott.Filomeno Caruso)

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.