Home > Sport > Lo Sporting Nola riprende a vincere contro Casagiove

Lo Sporting Nola riprende a vincere contro Casagiove

sabato 16 novembre 2013

Dopo tre sconfitte di fila lo Sporting Nola torna alla vittoria e surclassa in gran stile la capolista Hermes Casagiove.

Una gara iniziata in sordina con i bianconeri pronti a mantenere il campo e a non concedere troppi spazi agli ospiti che sono gli unici nella prima parte di gara a proporsi dalle parti di Spirito. Russo e Feola, al 3’ e al 6’ provano dalla distanza con il portierone bianconero pronto a smanacciare il pericolo.

I bruniani rischiano con qualche fallo di troppo al limite d’aria di rigore: al 16’ la punizione dalla lunetta di Monaco vola alta sulla traversa ma è Spirito ad invertire la rotta per i bruniani compiendo il miracolo sul rigore concesso al 23’, dopo un fallo di Zero in area, con Monaco che vede neutralizzare il tiro dagli undici metri. L’errore pesa quanto una spada di damocle e i casertani non riescono ad opprimere più gli avversari come ad inizio partita tornando agli spogliatoi sul risultato di 0-0.

Il secondo tempo è un fulmineo assalto di emozioni per i supporters bruniani che vedono la propria squadra, dopo la difesa estenuante della prima frazione di gioco, rifilare al Casagiove un tris di reti nel giro di dieci minuti.

Le danze le apre Di Napoli, subentrato a Conte per infortunio, che partendo da centrocampo salta come birilli gli avversari , triangola con Balzano e supera Merola al 48’. 3’ dopo Balzano mette di nuovo il suo piede per servire Rea che di testa trova il raddoppio. Gli ospiti accusano il colpo, allentano la presa e si lasciano rifilare anche il 3-0 al 58’ quando, su calcio d’angolo di Balzano, Zero impatta la sfera di testa e si fa perdonare l’errore concesso sul rigore della prima frazione di gara.

Con il risultato in cassaforte i bianconeri devono solo gestire l’ultima mezzora di gioco. Solo Izzo riesce a far sporcare i guantoni di Spirito al 70’ con un tiro dalla media distanza. Dopo 3’ di recupero il direttore di gara fischia la fine di una partita che sancisce una rinascita per la compagine bruniana abile a dimostrarsi nuovamente la vera outsider di questo campionato di Promozione.

Nicola D’Ambrosio

Sporting Nola – Hermes Casagiove 3-0

Sporting Nola: Spirito, Longobardi, Codardo, Ruoppo, Zero, Sepe (78’ Bellucci), Pastore, Piccolo ( 73’ Cimmino), Conte (34’ Di Napoli), Rea, Balzano. Altri: La Marca, D’Avanzo, De Falco, Capano. All: Santaniello

Hermes Casagiove: Merola, Di Gioia ( 69’ Palmiero), Iannitti, Perretta ( 55’ Izzo), Mingione, Scolera, Russo, Feola, Monaco ( 60’ Schiavone), Santonastaso, Toscano. Altri: Di Bernardo, Bosi, Sorgente, Motta. All: Casaccio

Marcatori: Di Napoli 48’ , Rea 51’, Zero 58’ (SN)

Ammoniti: Zero, Piccolo (SN)
Corner: 3 (SN) 4 (HC)
Recupero: PT 0 ST 3
Arbitro: Esposito di Torre Annunziata

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.