Home > Politica > Marigliano. Il Pd brinda ad un nuovo anno di sfide e cambiamento

Marigliano. Il Pd brinda ad un nuovo anno di sfide e cambiamento

lunedì 30 dicembre 2013, di Deborah Daniele

Un brindisi bene augurante per prepararsi alle sfide politiche che attendono Marigliano. E’ quello che si è tenuto ieri sera, domenica 29 dicembre, presso la sede del Pd di Marigliano insieme al deputato Massimiliano Manfredi e ai rappresentanti del partito nei vari comuni limitrofi, i componenti del locale direttivo, i giovani democratici e i simpatizzanti, hanno brindato al nuovo anno augurandosi di vincere tutte le sfide che si presenteranno e di realizzare tutti gli obiettivi prefissati per il 2014. Un breve discorso di apertura, tenuto da Gaetano Bocchino, il segretario cittadino, ha ricordato ai presenti la difficile situazione del Comune di Marigliano e le sue parole hanno acceso la speranza per la realizzazione di un vero e proprio cambiamento nel nostro territorio solo se perseverando, ci si arma di pazienza, generosità e umiltà: virtù che in politica sono fondamentali per ottenere sani obiettivi. Sulla scia di queste importanti premesse, Massimiliano Manfredi ha ricordato, con forte partecipazione emotiva, gli eventi dello scorso anno ringraziando il segretario Mario Ardolino, i consiglieri comunali e tutti coloro che sono stati al suo fianco nella campagna elettorale per le elezioni politiche: “ eravamo coloro che sostavano in un angolo di fronte ad un potere inarrivabile ma abbiamo lavorato con fiducia e con costanza iniziando ad avere i primi risultati consapevoli, con umiltà, di avere mezzi per poterlo fare, perché non è assolutamente vero che siamo la parte politica per volontà divina destinata in questo territorio a soccombere”. E’ con metafore che il discorso dell’onorevole Manfredi ha catalizzato l’attenzione degli iscritti e dei simpatizzanti del partito. “ Siamo soltanto coloro che giocano la nostra partita su un terreno particolare e con armi diverse ” ha detto “ ciò non è una debolezza ma è una scelta di vita, altrimenti la nostra candidatura sarebbe solo un sostituirsi agli altri invece, noi puntiamo ad essere alternativi adottando un cambiamento di metodo, ridando valori alla politica che è l’unico strumento efficace per migliorare le condizioni di vita dei cittadini e donare nuovo splendore all’ Italia”. L’on. Manfredi è consapevole che la strada è lunga e tortuosa e che in pochi mesi non si possono di certo risolvere problematiche che si trascinano da anni ma sottolinea, con grande soddisfazione, un risultato certamente positivo: “ l’obiettivo di inserire una nuova classe dirigente nel territorio, un obiettivo che si sta realizzando sempre con molta umiltà e coscienti del fatto che, anche se si posseggono risorse, c’è bisogno della partecipazione di tutti perché ognuno è importante e può dare il proprio contributo”. Un discorso sentito e sincero che è terminato con l’augurio rivolto a tutti i concittadini di poter vincere tutte le sfide che si presenteranno in futuro perché , “ le energie per poterlo fare ci sono, bisogna solo non perdere mai di vista il valore più importante in politica : la generosità”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.