Home > Cronaca > Mondragone (Ce): esalazioni tossiche nella discarica autorizzata dal (...)

Mondragone (Ce): esalazioni tossiche nella discarica autorizzata dal comune

L’inviato Luca Abete ha mostrato le abbondanti esalazioni tossiche che emergono dal terreno e incredulo ci racconta il paradosso: la discarica non è abusiva ma è stata regolarmente autorizzata dal comune.

venerdì 4 ottobre 2013

Un dramma che si consuma quotidianamente da anni e che nonostante tutto riesce a sorprendere con episodi sorprendenti.

L’emergenza veleni nelle aree comprese tra Napoli e Caserta si arricchisce, infatti, di un altro capitolo. E’ di ieri la scoperta dell’ennesima minaccia che, pur esistente da quasi un decennio, è stata fino a oggi completamente ignorata.

Striscia la Notizia, nella puntata del 3 ottobre 2013, ha mostrato come la combustione di tonnellate di rifiuti speciali interrati avvelena un’importante area all’interno del comune di Mondragone (Ce).

L’inviato Luca Abete ha indicato le abbondanti esalazioni tossiche che emergono dal terreno e incredulo ci racconta il paradosso: la discarica non è abusiva ma è stata regolarmente autorizzata dal comune.

www.lucaabete.it

In allegato una immagine estratta dal promo della puntata di questa sera, disponibile sul sito www.striscialanotizia.it

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.