Home > Appuntamenti > Napoli. PIZZA E PO’ MO’ DONO, iniziativa tutta partenopea

Napoli. PIZZA E PO’ MO’ DONO, iniziativa tutta partenopea

La pizza è un piatto tipico della cucina partenopea, un vero gioiello gastronomico della nostra terra.

giovedì 5 dicembre 2013

NAPOLI – La pizza ha i suoi ingredienti, la solidarietà… anche: questi ultimi sono cuore grande, volontà di aiutare ed entusiasmo in un impegno costante che si rivolge alle persone in difficoltà per dare un futuro migliore.

La Fondazione di Comunità del Centro Storico di Napoli in sinergia con i ragazzi dell’Associazione L.I.V.E.S. ha organizzato e promosso un’iniziativa davvero pregevole in campo sociale volta a ridurre gli effetti della microcriminalità sulla serenità della cittadinanza e sulla vivibilità del territorio, promuovendo la possibilità di raccogliere fondi destinati a quei progetti portati avanti per contrastare il fenomeno delle baby-gang nella città, il tutto attraverso la sensibilità di alcune pizzerie che non hanno esitato a dare il proprio fattivo contributo per questa causa.

PIZZA PO’ MO’ DONO, s’intitola così la summezionata iniziativa e la scelta titolo è ricaduta su un gioco di parole teso a catturare l’attenzione degli avventori che, ogni mercoledì di questo periodo, entrando in una delle dieci pizzerie aderenti (‘A Taverna do’ Re, Pizzeria Decumani, Pizzeria Sorbillo, La Locanda del Grifo, Maccarò, O’ Munaciello, Pizzeria Aiello, Pizzeria Dell’Angelo, Trattoria Medina e Re Ferdinando), parteciperanno all’iniziativa, attraverso la quale ogni pizzeria donerà venticinque centesimi di euro per ogni pizza sfornata.

È possibile ricevere ulteriori informazioni in merito all’iniziativa anche rivolgendosi all’apposito gazebo allestito ogni mercoedì in Piazza Miraglia, dove si sono recati i giornalisti Emilia Sensale e Antonino Fiorino per incontrare alcuni dei protagonisti del progetto e testimoniare l’entusiasmo delle pizzerie aderenti: le testimonianze finora raccolta attraverso i microfoni della rubrica ’Non c’è Sensale senza Fiorino’ sono visibili su TELE FUTURA canale 172dgt e fruibili anche sul canale YouTube.com/emiliantonino.

La pizza, dunque, che è un piatto tipico della cucina partenopea, un vero gioiello gastronomico della nostra terra, si accosta ad un’iniziativa davvero importante e ne diventa la protagonista indiscussa assieme al grande cuore dei cittadini napoletani, ergendosi a volano di speranza e di cambiamento per le fasce deboli che meritano una vita dignitosa e un futuro roseo grazie al supporto di attività del genere risultate incisive su tematiche proprie della politica sociale della quale non rappresentano un percorso alternativo, bensì parallelo, utile a rafforzare il senso di appartenenza ad una bellissima città e la volontà di far del bene.

Emilia Sensale e Antonino Fiorino
emiliantonino@libero.it
www.emiliasensale.it

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.