Home > Attualità > Nola. Aspettando Capodanno – Brindisi in piazza Duomo

Nola. Aspettando Capodanno – Brindisi in piazza Duomo

Protagonisti della giornata anche i bambini della scuola d’infanzia “Bimbo Scuola” coordinati dalla direttrice Annamaria Santaniello.

martedì 31 dicembre 2013

Musica, spettacolo, folklore, intrattenimento e tanto altro. Sono questi gli ingredienti che martedì 31 dicembre animeranno il pomeriggio nolano. Appuntamento in piazza Duomo dalle 13 alle 17 con l’“Happy Hour di san Silvestro” per brindare insieme al nuovo anno. Un momento di pura allegria che accompagnerà i cittadini fino alla cerimonia del “Te Deum” in cattedrale, presieduta dal vescovo Beniamino Depalma, per salutare un anno importantissimo per la città che ha visto, tra l’altro, l’ambito riconoscimento UNESCO.

Variegato il programma con momenti legati allo spettacolo e al folklore con ospiti come Spatial Vox, il giovanissimo Christian Ercolano, Pasqualino Maione, finalista di Amici 7 di Maria De Filippi che presenterà il suo ultimo lavoro e poi ancora Manuel Foria, cantautore rapper, l’emergente Erika e tanti altri con la conduzione di Gabriele Blair.

Protagonisti della giornata anche i bambini della scuola d’infanzia “Bimbo Scuola” coordinati dalla direttrice Annamaria Santaniello che, per l’occasione, proporranno un presepe vivente nella continuazione della tradizione francescana del presepe di Greccio.

“Sarà un Capodanno speciale – ha dichiarato l’assessore ai beni culturali, Cinzia Trinchese –. In questo periodo dell’anno si sa, è tempo di bilanci e di prospettive future. Un momento importante che vogliamo condividere con l’intera città. Abbiamo annullato il brindisi previsto quest’oggi alle 18, come da calendario, presso la chiesa dei SS. Apostoli per posticiparlo in piazza il 31 dicembre per dare a tutti la possibilità di partecipare. Parola d’ordine “allegria e spensieratezza”. Brinderemo al 2014 e, nel pieno rispetto della tradizione legata al giorno di san Silvestro, vi aspetto numerosi in piazza Duomo e colgo l’occasione per invitare le persone ad indossare qualcosa di rosso. Il colore del capodanno porterà fortuna alla nostra città”.

“Il nuovo anno alle porte per noi nolani ha un colore diverso – ha dichiarato il sindaco Geremia Biancardi –. Archiviato il 2013, caratterizzato da grandi traguardi, ora non ci resta che guardare al futuro con ottimismo e fiducia valorizzando le eccellenze del nostro territorio. Non mi resta che augurare a tutta la cittadinanza un felice e sereno 2014 con l’auspicio di guardare avanti sempre e solo nell’interesse della città”.

Per l’Ufficio Stampa: Autilia Napolitano

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.