Home > Attualità > Comunicati Stampa > Nola. Scuola Bruniana, seminario interdisciplinare alla Reggia degli (...)

Nola. Scuola Bruniana, seminario interdisciplinare alla Reggia degli Orsini

sabato 9 novembre 2013, di La redazione

NOLA. Il seminario, organizzato dall’area “Formazione comune delle professioni” della Scuola Bruniana in partnership con l’ANCI Campania e l’ACEN di Napoli, con l’Ordine degli Avvocati di Nola nonché con il patrocinio dell’Ordine degli Architetti della provincia di Napoli, è strutturato come laboratorio formativo rivolto non solo al ceto forense, ma anche ai professionisti che operano all’interno della pubblica amministrazione e nelle imprese private.

In occasione delle quattro sessioni previste nel programma del seminario, avvocati, magistrati, tecnici, dirigenti pubblici ed amministratori si confronteranno sul tema del governo del territorio, approfondendo i nuovi scenari dell’urbanistica allo scopo di capire se ed in che termini le politiche pubbliche possano perseguire la realizzazione della “città pubblica” garantendo, nel contempo, il soddisfacimento delle aspettative economiche delle imprese attive nel campo dell’edilizia.

«Il seminario proposto dalla Scuola Bruniana è un momento di confronto tra coloro che si occupano di urbanistica – giuristi, tecnici e politici – e, anche in ragione del contingente momento di crisi economica, mira ad analizzare le tecniche di governo del territorio maggiormente innovative, in grado di rendere possibile e conveniente il ricorso ai capitali privati per la realizzazione dei servizi pubblici sul territorio, così garantendo maggiore coesione sociale e, indirettamente, profitto per le imprese» precisa l’avv. Vincenzo Scolavino, Vicedirettore della Scuola Bruniana ed ideatore dell’evento formativo, secondo il quale «la complessità dei temi urbanistici è tale che solo la dialettica tra professionisti di formazione e cultura diversificate può produrre innovazione ed orientare le politiche pubbliche verso soluzioni normative e regolamentari moderne ed efficaci; il laboratorio interdisciplinare proposto dalla Scuola Bruniana risponde, dunque, a questa esigenza e si rivolge, di riflesso, agli amministratori locali, titolari del potere di assumere decisioni pubbliche in materia di governo del territorio».

Secondo il Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Nola, avv. Francesco Urraro il seminario «è un importante momento di riflessione su un tema centrale con riflessi sociali in un territorio gravato dal fenomeno dell’abusivismo edilizio nonostante la molteplicità dei vincoli esistenti. La stessa frequenza ciclica dei condoni (1985, 1994 e 2003) ha spesso ingenerato l’affidamento delle utenze nell’intervento di un provvedimento in sanatoria “quasi a cadenza fissa”. Allo stato è opportuno altresì un’analisi circa le interferenze tra le autorità repressive e di controllo (sindaci, procura della repubblica, autorità preposte alla tutela dei vincoli) al fine di organizzare una corretta prevenzione e repressione stante la diffusione del fenomeno».

Di seguito il calendario degli incontri:

“IL GOVERNO DEL TERRITORIO TRA SODDISFACIMENTO DEL PUBBLICO INTERESSE E RILANCIO DELL’ECONOMIA PRIVATA”
Tribunale Nola - Reggia degli Orsini- P.zza G. Bruno
Saluti:
avv. Mario Papa [Direttore Generale ScuolaBruniana]
avv. Francesco Urraro [Presidente Ordine Avvocati Nola]
arch. Salvatore Visone [Presidente Ordine Architetti Napoli e Provincia]
Introduzione:
avv. Vincenzo Scolavino [Vicedirettore ScuolaBruniana]

1a SESSIONE - Venerdì 8 novembre 2013 h. 15,00 / 18,00
L’URBANISTICA CONSENSUALE ED I SUOI STRUMENTI DI ATTUAZIONE

L’urbanistica consensuale e la sua diversità rispetto all’urbanistica contrattata / La concertazione pubblico-privato in sede di pianificazione urbanistica / La funzionalizzazione dell’urbanistica consensuale alla realizzazione dell’interesse pubblico / L’endiadi piano strutturale-piano operativo ed il suo problematico recepimento nella L.R. Campania n. 16/2004 / Perequazione, compensazione ed incentivazione urbanistica / La sostenibilità economico-finanziaria come strumento per valutare la praticabilità imprenditoriale di un piano da approvare anche tramite accordi consensuali tra amministrazione e privati in ambito urbanistico / Il partenariato pubblico-privato nella realizzazione delle opere pubbliche / Il sindacato del giudice penale e la discrezionalità amministrativa esercitata in ambito urbanistico.
Discussant:
avv. Felice Carbone [Foro Nola]
avv. Ester Chica [Ufficio Opere Pubbliche ACEN]
arch. Alberto Romeo Gentile [Dirigente Regione Campania]
prof. avv. Paolo Urbani [Foro Roma / Ordinario Dir. Amm. Univ. di Chieti-Pescara “G. D’Annunzio”]
arch. Barbara Rubertelli [Ufficio Edilizia, Territorio e Ambiente ACEN]

Intervento programmato:
Arch. Felice Spampanato [Università Federico II di Napoli]

2 a SESSIONE - Venerdì 15 novembre 2013 h. 15,00/18,00
I DIRITTI EDIFICATORI ED IL RELATIVO CONTRATTO DI CESSIONE: PROFILI PUBBLICISTICI E PRIVATISTICI

I diritti edificatori quali strumenti di attuazione della perequazione urbanistica / Il rapporto tra strumento urbanistico ed i diritti edificatori / L’evidenza pubblica nell’assegnazione dei diritti edificatori / La convenzione urbanistica quale titolo di riconoscimento formale dei diritti edificatori / Il regime fiscale della convenzione urbanistica / I diritti edificatori intesi come un valore economico / Il contratto di cessione dei diritti edificatori / Il trasferimento di fondi individuati e quello cd. in volo / Le problematiche legate alla trascrizione del contratto di cessione dei diritti edificatori / Il regime fiscale del contratto di cessione dei diritti edificatori / La validità e l’efficacia privatistica del contratto di cessione dei diritti edificatori.
Discussant:
dott.ssa Anna Lecora [Resp. Dip. 31 ScuolaBruniana / Segretario Comunale Formia]
avv. Francesco Maria Caianiello [Foro S. Maria Capua Vetere]
prof. avv. Alfredo Contieri [Foro Napoli / Ordinario Dir. Amm. Univ. di Cassino e del Lazio Meridionale]
dott. Angelo De Stefano [Notaio]
avv. Gaetano Perillo [Foro Nola]
prof. ing. Carmelo Maria Torre [Politecnico di Bari]

Intervento programmato:
Arch. Fabiana Forte [Seconda Università di Napoli]

3 a SESSIONE - Venerdì 22 novembre h. 15,00 / 18,00
IL PIANO CASA IN CAMPANIA: L’AFFANNOSA RICERCA DI UNA SINTESI TRA GOVERNO DEL TERRITORIO E RILANCIO DELL’ECONOMIA
Il punto sul Piano Casa nella Regione Campania a seguito della ulteriore proroga disposta con la L.R. n. 40/2012 / Gli aspetti problematici del Piano Casa in Campania e le relative soluzioni /L’housing sociale da realizzare con i capitali privati / La sostenibilità economico-finanziaria degli interventi di edilizia privata sociale, con approfondimenti su alloggi da cedere gratuitamente in proprietà alla P.A., alloggi in locazione a canone calmierato, in vendita convenzionata e in vendita libera.
Discussant:
avv. Domenico Vitale [Foro Nola]
ing. Gianfranco Manfredi [Libero professionista]
dott. Gabriele Nunziata [Magistrato TAR Campania]
avv. Andrea Orefice [Foro Nola]
arch. Massimo Santoro [Dirigente U.T.C. Comune di Acerra]
ing. Giuseppe Savoia [Dirigente U.T.C. Comune di Casalnuovo di Napoli]

Intervento programmato:
dott.ssa Rosalba Ambrosino [Segretario Comunale San Cipriano d’Aversa]

4 a SESSIONE - Venerdì 29 novembre h. 15,00 / 18,00
IL GOVERNO DEL TERRITORIO TRA SODDISFACIMENTO DEL PUBBLICO INTERESSE E RILANCIO DELL’ECONOMIA PRIVATA
Discussione aperta tra imprenditori, politici, giuristi, urbanisti ed economisti.
Discussant:
avv. Mario Papa [Direttore Scuola Bruniana]
prof. avv. Tammaro Chiacchio [Foro Napoli / Docente Dir. Urbanistico Univ. degli Studi del Sannio]
dott. Francesco Paolo Iannuzzi [Presidente ANCI Campania]
prof. arch. Vincenzo Meo [Università Federico II / Vicepresidente Ordine degli Architetti di Napoli]
prof. Pasquale Persico [Ordinario Economia e politiche per le imprese Univ.degli Studi di Salerno]
on. Ermanno Russo [Assessore Urbanistica Regione Campania]
ing. Gennaro Vitale [Vice Presidente ACEN, imprenditore]
Interventi programmati:
on. Massimiliano Manfredi [Deputato]
on. Paolo Russo [Deputato]

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.