Home > Attualità > Comunicati Stampa > Nola. Task force per il controllo del territorio: quattro extracomunitari (...)

Nola. Task force per il controllo del territorio: quattro extracomunitari colpiti da provvedimento di espulsione

Primi effetti positivi del controllo straordinario del territorio comunale effettuato dalle forze dell’ordine.

mercoledì 25 settembre 2013

Primi effetti positivi del controllo straordinario del territorio comunale effettuato dalle forze dell’ordine. Un servizio fortemente voluto dal sindaco Geremia Biancardi e concordato nel corso di uno specifico incontro in cui ha segnalato ai responsabili territoriali di Polizia e Carabinieri lo stato di insicurezza avvertito da molti cittadini a causa di comportamenti ed atti di soggetti, per lo più stranieri, che si abbandonano ad intemperanze di ogni tipo.

In particolare, il sindaco Biancardi, nella comunicazione ufficiale trasmessa alle Forze dell’Ordine, proprio a seguito dell’incontro svoltosi in comune solo pochi giorni fa, ha evidenziato come i soggetti a cui si fa riferimento, quantificabili in alcune decine, sono quasi sempre in stato di ubriachezza, sin dal mattino. Per la maggior parte del tempo bivaccano tra le strade e le piazze cittadine, imbrattando ed in molti casi, espletando addirittura i propri bisogni fisiologici in pubblico. Non di rado sono stati segnalati comportamenti molesti degli stessi soggetti, anche nei confronti di giovani ragazze. Per non parlare dei numerosi casi di risse e disordini che vedono come protagonisti sempre le stesse persone.

Sia la Polizia che i Carabinieri hanno offerto massima disponibilità nell’incrementare i controlli proprio nelle zone segnalate dall’amministrazione in cui i fenomeni descritti sono maggiormente presenti.

Questa mattina il locale commissariato di Polizia, guidato dal dottor Giovanni Mandato, ha comunicato al sindaco Biancardi di aver fermato quattro soggetti extracomunitari, intercettati in via Foro Boario e via Francesco Napolitano, che, essendo risultati degli irregolari sul territorio nazionale, sono stati colpiti da un provvedimento di espulsione, predisposto dal Prefetto.

“Si tratta di un primo importante risultato che segue la mia richiesta di maggiori controlli sul territorio – afferma il sindaco Geremia Biancardi –. È la testimonianza di quanto sia preziosa la collaborazione tra le istituzioni. I fenomeni segnalati rappresentano una preoccupazione generale da parte della cittadinanza e, proprio per questo, un intervento straordinario non era più rinviabile. Il mio ringraziamento – conclude Biancardi – va dunque a tutte le forze dell’ordine per il lavoro che stanno svolgendo per restituire serenità e sicurezza all’intera città”.

Per l’Ufficio Stampa Antonio D’Ascoli

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.