Home > Attualità > Nola. Terzo appuntamento de “Il Mese del Documentario”: in sala con “Il (...)

UFFICIO STAMPA COMUNE DI NOLA - NA

Nola. Terzo appuntamento de “Il Mese del Documentario”: in sala con “Il Gemello”

Domani, giovedì 30 gennaio, alle 21.00, presso il cinema Savoia, terzo appuntamento della rassegna, con il film "Il Gemello".

mercoledì 29 gennaio 2014

Dopo “Le cose belle” e “Il libraio di Belfast”, continuano gli appuntamenti de "Il mese del Documentario", con il quale la città di Nola è entrata nel circuito europeo della promozione cinematografica offrendo al pubblico il meglio del cinema documentario italiano del 2013/2014.

Domani, giovedì 30 gennaio, alle 21.00, presso il cinema Savoia, terzo appuntamento della rassegna, con il film "Il Gemello".

L’iniziativa, giunta alla seconda edizione, promossa ed ideata da Doc/It (Associazione dei Documentaristi Italiani) in collaborazione con l’associazione “100 autori”, quest’anno è in corso di svolgimento non solo a Roma, ma anche, in contemporanea, in diverse altre città italiane ed europee tra cui Nola, dando vita ad una vera e propria rete di diffusione nazionale del documentario.

Scheda Film: Regia:Vincenzo Marra

Sceneggiatura: Vincenzo Marra

Fotografia:Francesca Amitrano

Montaggio: Luca Benedetti

Suono: Daniele Maraniello Con Raffaele Costagliola detto “Il Gemello” Domenico Manzi detto “Niko”

Produttore: Gianluca Arcopinto, Marco Ledda Vincenzo Marra, Angelo Russo Russelli

La Storia: “Il Gemello” è il nomignolo di Raffaele. Ha ventinove anni e due fratelli gemelli. È entrato in carcere all’età di quindici per aver rapinato una banca, da dodici vive li dentro. Il carcere circondariale di Secondigliano è la sua casa; lì, in quel luogo di dolore, vive con il suo compagno di stanza Gennaro. Raffaele ha un rapporto speciale anche con Niko, il capo delle guardie carcerarie con cui parla e si confronta.

Per l’ufficio stampa: Autilia Napolitano

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.