Home > Appuntamenti > Ottaviano. Convegno sulle “droghe” sociali e virtuali, il 20 novembre nella (...)

Ottaviano. Convegno sulle “droghe” sociali e virtuali, il 20 novembre nella sala consiliare

sabato 16 novembre 2013, di La redazione

OTTAVIANO. “L’informazione e la prevenzione sono strumenti fondamentali per affrontare la tematica delle nuove dipendenze. Crediamo che, in questo senso, il convegno del 20 novembre sarà estremamente interessante, anche perché è stato pensato per le nuove generazioni”.

Così l’assessore alle politiche sociali del Comune di Ottaviano, Ciro Sesto, commenta l’incontro dal titolo “Essere giovani oggi. Le nuove “droghe” sociali e virtuali”, che si terrà il 20 novembre alle 10,30 presso la sala consiliare del Comune di Ottaviano.

Interverranno le psicologhe Valentina Nappo (Psicologa clinica. Interventi sulla persona, sulla coppia e sulla famiglia) e Valeria Catapano (psicologa clinica. Psicoterapeuta cognitivo-comportamentale) e i rappresentanti dell’amministrazione comunale.

Anche il Comune di Ottaviano aderisce, infatti, alla Settimana del benessere psicologico (dal 18 al 23 novembre) promossa, come ogni anno, dall’ordine degli psicologi della Campania. La settimana prevede una serie di iniziative volte a diffondere una cultura psicologica in Campania e a promuovere la professionalità dello psicologo, attraverso consulti psicologici gratuiti e conferenze aperte ai cittadini.

"Abbiamo subito accolto questa opportunità perché il benessere dei nostri cittadini è per noi una priorità. Abbiamo in programma altre iniziative che vanno in questa direzione”, commenta invece il consigliere comunale Felice Picariello, che è tra i promotori dell’iniziativa.

Dal 18 al 23 novembre, inoltre, le dottoresse Catapano e Nappo offriranno consulti psicologici gratuiti. Per contatti: 3333779012 o valeria.catapano@libero.it (Catapano) e 3336640822 o valentinanappo@hotmail.it (Nappo).

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.