Home > Cronaca > Palma Campania. Caporalato per la raccolta di noccioline, denunciato (...)

Palma Campania. Caporalato per la raccolta di noccioline, denunciato imprenditore agricolo.

martedì 8 ottobre 2013, di Patrizia Panico

PALMA CAMPANIA. Caporalato, adescava manodopera clandestina per impiego nella raccolta di noccioline all’interno del proprio fondo agricolo: denunciato un imprenditore agricolo.

La scoperta è avvenuta nella prime ore della mattinata, quando i carabinieri della locale stazione nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno incrociato l’autocarro con a bordo sei uomini. I militari hanno immediatamente intimato l’alt al conducente del mezzo e fatto scendere gli uomini sul retro dello stesso. Dai controlli eseguiti, è risultato che dei sei extracomunitari, due erano privi del regolare permesso di soggiorno.

L’uomo, un 47enne del luogo, proprietario dell’autocarro, li aveva reclutati poco prima per impiegarli a basso costo nella raccolta di noccioline nel proprio fondo agricolo. In particolare l’uomo li ha reclutati in zona, pattuendo una paga giornaliera di appena 27 euro, per farli lavorare otto ore al giorno nella sua azienda agricola.

Con successivi controlli i carabinieri di Palma Campania hanno accertato che 2 dei 6 lavoratori, cittadini del Bangladesh, erano senza il permesso di soggiorno. Inoltre al 47enne è stata irrogata una sanzione amministrativa per aver trasportato persone su un veicolo adibito al solo trasporto di merci, e contestualmente gli è stata sospeso il documento di circolazione.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.