Home > Attualità > Comunicati Stampa > Palma Campania. Progetto "Magia delle Quadriglie, dei Carri e dei Sapori (...)

Palma Campania. Progetto "Magia delle Quadriglie, dei Carri e dei Sapori nelle Terre Antiche del Nocciolo"

lunedì 14 ottobre 2013

Il !2 Ottobre 2013 si è tenuta al Palazzo di Città di Palma Campania la presentazione del progetto “ Magie delle Quadriglie, dei Carri e dei Sapori nelle Antiche Terre del Nocciolo”, ammesso al finanziamento del PO FERS CAMPANIA 2007/2013-Obiettivo 1.12, Programma "Settembre 2013-Maggio.

Dopo una breve introduzione del moderatore Pasquale Iorio,il sindaco Avv. Vincenzo Carbone,nel ringraziare gli ospiti ha sottolineato l’importanza della collaborazione di cinque Comuni ( Palma Campania,Saviano,Carbonara di Nola,Pago del Vallo di Lauro e Taurano) nella realizzazione di un progetto che valorizzi eventi del Carnevale di Palma Campania,di Saviano e delle tradizioni folcloristiche degli altri tre Comuni.

Ha, altresì ringraziato l’Assessore al Turismo e Beni Culturali della Regione Campania,on. Pasquale Sommese per il sostegno dato.E’ intervenuto,poi il Delegato al turismo, agricoltura e al Carnevale del Comune di Palma Campania, Dott. Salvatore Addeo, che ha fatto presente il grande lavoro svolto dagli addetti ai lavori per la stesura del progetto e la fattiva collaborazione di tutti i soggetti coinvolti. Si sono succeduti il Sindaco di Saviano on. Dott. Carmine Sommese,ricordando che già era stata tentata una progettualità comune tra il Carnevale di Palma Campania e di Saviano, non era andata a buon fine e che era particolarmente soddisfatto che per il successo raggiunto, essendo i due eventi carnascialeschi tra i più importanti della Campania e che quindi operassero insieme per la crescita turistica del territorio.

L’intervento del sindaco di Carbonara di Nola, dott.ssa Anna Maria Carmela Rainone faceva presente che la partecipazione del suo piccolo Comune al progetto era un’occasione importante per la valorizzazione del prodotti del nocciolo e di altri beni e che potessero costituire un volano di sviluppo. Dello stesso tenore erano gli interventi del presidente del Consiglio Comunale di Pago del Vallo di Lauro Mario Magistro e di Taurano con l’assessore al turismo Tommaso Buonfiglio,che metteva in evidenza la politica di finanziamento,fatta dall’Assessorato al Turismo e Beni culturali,anche delle zone interne.

Si è passato,quindi,alla presentazione del progetto con l’intervento del direttore artistico Donato Allocca,che dopo di aver ringraziato la Commissione operativa formata da assessori e delegati dei cinque Comuni,Salvatore Addeo, Francesco Ferrara,Mario Crisci,Adolfo Carrella,Tommaso Buonfiglio, dei presidenti delle rispettive Fondazioni Carnevale di Palma Campania e Saviano,Costantino Lombardi e Pasquale Napolitano ed il responsabile unico del procedimento del Comune capofila,Avv. Antonio Franzese, si è entrato nel merito del progetto.

MAGIE DELLE QUADRIGLIE, DEI CARRI E DEI SAPORI NELLE TERRE DEL NOCCIOLO” è un contenitore che racchiude eventi, simboli, movenze e gestualità, tradizioni e valori, prodotti tipici e sapori, storia,cultura e beni archeologici di cinque Comuni dell’Agro Nolano: Palma Campania, Saviano, Carbonara di Nola, Pago del Vallo di Lauro e Taurano.

Il progetto è il risultato di una ricerca e di un sentire che nasce dall’esigenza di costruire un’identità territoriale, il senso di appartenenza ad un territorio con radici culturali comuni, che affondano nel Bronzo antico, con riti, usanze,folklore, arte, colture e sapori, bisognosi di essere conservati, conosciuti e diffusi.

Da questi presupposti nasce Magie delle quadriglie, dei carri, e dei sapori nelle antiche terre del nocciolo, perché con i suoni, le danze, i colori , le maschere, le forme dei rinomati Carnevali di Palma Campania e di Saviano, nonché delle tradizioni folcloristiche carnascialesche degli altri Comuni, si affonda, inconsciamente, nella notte dei tempi,quando si volevano esorcizzare gli spiriti maligni ed evocare la gioia di vivere,la spensieratezza e propiziare l’abbondanza delle messi; magia dei sapori, perché i nostri avi hanno saputo combinare sapientemente i doni della nostra terra,creando quei sapori, quegli odori e quei colori che deliziano il gusto e la vista della nostra salutare “ DIETA MEDITERRANEA”.

Il tutto in una cornice culturale ed archeologica di straordinaria ricchezza e bellezza, poca conosciuta, per cui da valorizzare nell’ambito degli eventi,che il progetto prevede. A tal fine sono state inserite una serie di visite guidate ai luoghi d’interesse dell’Agro Nolano.
Il progetto copre un periodo che va da Ottobre 2013 a Maggio 2014,ricco di iniziative nei cinque Comuni partecipanti al progetto.

Il manifesto artistico del progetto, opera dell’artista-grafico Gennaro Sorrentino di Pozzuoli, è una sintesi visuale degli eventi carnascialeschi con l’affinità culturale delle antiche terre del nocciolo. Il pianto e il sorriso delle maschere,gli ingranaggi che muovono i carri allegorici e le simbologie ad esso connesse,sono stati scelti per raccontare l’eterogeneità culturale dell’evento che si manifesterà nei cinque comuni interessati.

L’immagine crea l’immaginario:un richiamo “magico ed ancestrale” alla partecipazione della cittadinanza,con afflato simbolico del cuore,che si estrinseca nel trasporto passionale per le proprie tradizioni.

L’intervento del curatore scientifico Filippo Nunziata ha specificato gli aspetti tecnici ed economici del progetto con un finanziamento di € 150.000 da parte della Regione Campania ed un co-finanziamento da parte dei Comuni di € 52.000 ( Palma Campania 30.000; Saviano € 20.000; Pago e Taurano € 2.000), per un totale di € 202.000. Questa somma, nelle voci di spesa è stata distribuita in cinque macro-aree,per le esigenze di fattibilità del progetto. Si è soffermato, inoltre, sul piano della comunicazione e dei prevedibili flussi turistici e della ricaduta economica sul territorio.

E’ stata proiettato un video, che in tre minuti circa ha sintetizzato,con immagini suggestive e didascalie l’intero progetto,

Le conclusioni sono state tracciate dall’intervento dell’ On. Pasquale Sommese,che si è complimentato con gli autori del progetto, sottolineandone la precisa valenza ed ha auspicato la continuità dell’iniziativa,tesa ad una collaborazione fattiva di più Comuni, auspicando una maggiore rete tra Comuni dell’intera area per valorizzare sempre più le zone interne, altrettanto ricche di eventi,cultura e capacità produttiva. La politica dell’assessorato, con cospicui finanziamenti ( 16 milioni di euro, in due sessioni Ob.. 1.12 ed 1.9 – Settembre 2013,/Maggio 2014 e Giugno 2014/Gennaio 2015) è tesa a “ La tua Campania cresce in Europa” con progettualità di spessore per un rilancio economico e culturale della Regione.

Ufficio stampa Comune di Palma Campania

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.