Home > Appuntamenti > Palma Campania. Project vollage 2014: racconta ciò che vivi, non solo ciò (...)

Palma Campania. Project vollage 2014: racconta ciò che vivi, non solo ciò che vedi

sabato 8 marzo 2014

La quinta edizione del concorso foto-giornalistico Project Village ha visto protagonisti: i cinque comuni di Palma Campania, Carbonara di Nola, Pago del Vallo di Lauro, Saviano e Taurano e più di quaranta ragazzi di sette nazionalità differenti iscritti alle sezioni di ESN Cosenza, ESN Florentia, ESN Foggia, ESN Perugia, ESN Roma Luiss ed ESN Pes Salerno.

Il Project Village 2014 – Palma Campania e dintorni, frutto del partenariato tra FeelLand Group ed Erasmus Student Network Italia, si è concluso il 5 Marzo con la conferenza tenutasi nella Sala Consiliare del Municipio di Palma Campania.

La conferenza è stata aperta da Alessandra Ialeggio, Presidente di FeelLand Group, che ha ringraziato le amministrazioni locali, ESN Italia per la collaborazione, le associazioni locali che hanno supportato tutte le attività didattiche previste dal programma e i componenti della giuria avente il compito di decretare il reportage vincitore.

È seguito l’intervento di Vincenzo Carbone, sindaco di Palma Campania, che ha
elogiato il progetto “Magie delle Quadriglie dei Carri e dei Sapori nelle Antiche
Terre del Nocciolo” nel quale è inglobato il Project Village per poi ringraziare lo staff
di FeelLand Group e i ragazzi che hanno partecipato al concorso affermando: “Per
noi che amministriamo paesi lontani dai percorsi turistici è un onore avere giovani
sul nostro territorio”.

Successivamente la giuria ha illustrato i criteri attraverso i quali erano stati valutati i
reportage, ponendo un accento sull’originalità. Inoltre la giuria ha dato notizia della
molteplicità dei premi previsti da questa quinta edizione del Project Village: uun
Premio speciale per la scrittura, un Premio speciale per la fotografia si sono aggiunti
quest’anno al premio previsto per la coppia vincitrice.

La giuria, presieduta dal prof. Giuseppe Bonfiglio, era composta da Roberto Serino,
professore di “Composizione Architettonica e Urbana” presso il Dipartimento di
Architettura della Federico II di Napoli; Sergio Riccio, artista noto in Europa sia per le
sue collaborazioni con importanti riviste di architettura e design sia per le mostre,
info@feelland.it 2_2 personali e collettive, tenute in numerose e prestigiose sedi espositive; Dino Lauri,
giornalista ed editore; Antonio D’Ascoli, giornalista e responsabile Ufficio Stampa
del progetto “Magie delle Quadriglie dei Carri e dei Sapori nelle Antiche Terre del
Nocciolo”.

Sergio Riccio ha decretato la vincitrice per il Premio speciale per la fotografia, la
rumena Raluca Ezaru iscritta alla sezione di ESN Perugia, che è stato consegnato da
Francesco Aiello in veste di socio fondatore di FeelLand Group.

Dino Lauri ha invece decretato la vincitrice per il Premio speciale per la scrittura, la
rumena Ioana Padurario iscritta alla sezione di ESN Perugia, anche questo
consegnato da Francesco Aiello.

In sala erano presenti delegati per ogni comune protagonista del Project Village
2014 che hanno fornito a tutti i partecipanti numerosi omaggi celebrativi della loro
cultura carnevalesca, delle loro tradizioni e del loro folklore.

Sono seguiti poi gli interventi di Salvatore Addeo, delegato al carnevale di Palma
Campania, e quello conclusivo di Donato Allocca, Presidente della Fondazione per il
Carnevale nonché Direttore artistico del progetto “Magie delle Quadriglie dei Carri e
dei Sapori nelle Antiche Terre del Nocciolo”.

La conferenza è stata conclusa da Alessandra Ialeggio che ha decretato il reportage
vincitore, creato da Natalia Bednarczyc e Klara Margas, due ragazze polacche
iscritte alla sezione di ESN Pes Salerno a cui il premio è stato consegnato da Antonio
Ferrara, Presidente della Pro Loco di Palma Campania a cui è stato rivolto l’ultimo
ringraziamento del presidente di FeelLand Group.

FeelLand Group è un’associazione che si pone come scopo la promozione turistica delle zone
meno note d’Italia e, quindi, la valorizzazione dei tesori nascosti del Bel Paese.
FeelLand Group persegue questo obiettivo attraverso la creazione di eventi culturali, artistici ed
enogastronomici da proporre a partecipanti giovani e di diverse nazionalità.

FeelLand Group Ufficio Stampa Gaia Maria Carmen Ialeggio – comunicazione@feelland.it
www.Feelland.it

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.