Home > Cronaca > Pollena Trocchia-Caserta. Evade i domiciliari dalla struttura (...)

Pollena Trocchia-Caserta. Evade i domiciliari dalla struttura riabilitativa, ladro torna in cella.

venerdì 13 settembre 2013, di Patrizia Panico

VALLE DI MADDALONI. Evade i domiciliari presso la struttura dove stava seguendo un percorso di riabilitazione, Marco Adamo, 26 anni, originario di Pollena Trocchia, torna in carcere per scontare la pena.

Il giovane che si trovava presso la “Comunità Leo Amici”, di Valle di Maddaloni nel casertano, stava scontando una pena per i reati di furto e ricettazione. Pena che si è aggravata fino a costringere i giudici del Tribunale di Nola a sostituire la misura cautelare passando dai domiciliari al carcere.

Dai diversi controlli effettuati dai militari della locale stazione è risultato che il ladro aveva in più occasioni violato le prescrizioni imposte dalla comunità rifiutandosi di proseguire il percorso di riabilitazione. Da qui quindi la richiesta dei carabinieri di aggravamento della pena che ha portato il giovane arrestato nel carcere di Santa Maria Capua Vetere fino al termine della pena.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.