Home > Attualità > Polvica. Donazione Sangue e “Mele in Piazza”

Polvica. Donazione Sangue e “Mele in Piazza”

Nella frazione a Nord di Nola continuano le iniziative finalizzate alla diffusione della cultura del dono del sangue e della solidarietà.

giovedì 17 ottobre 2013

Domenica 13 ottobre 2013, il vicesindaco del comune di Nola Enzo De Lucia, Delegato per la frazione di Polvica di Nola, ha messo a disposizione i locali della sezione comunale locale per promuovere e sostenere la periodica “Raccolta Sangue” a cura dell’AVIS di San Felice a Cancello del Presidente Felice De Lucia.

L’informazione è stata divulgata non solo tramite l’affissione di manifesti, ma anche attraverso comunicati stampa, affinché i cittadini venissero sensibilizzati a compiere questo gesto di generosità e di solidarietà. La risposta della gente non si è fatta attendere, grazie alla costanza ed al senso di responsabilità dei donatori.

Essere donatore di sangue abituale non solo salva vite umane, ma facilita anche il lavoro dei servizi trasfusionali degli ospedali, in quanto permette una più adeguata programmazione della raccolta del sangue ed una migliore gestione di urgenze ed emergenze.

Nonostante la sempre più attenta e ponderata utilizzazione del sangue, il fabbisogno è costantemente in aumento, per l’aumento dell’età media della popolazione e per i progressi della medicina, che rendono possibile interventi anche su pazienti anziani, un tempo non operabili.

Il Vicesindaco Enzo De Lucia dichiara: “Donare sangue è un gesto di solidarietà che significa dire con i fatti che la vita di chi sta soffrendo ci preoccupa.

Il sangue non è riproducibile in laboratorio ma è indispensabile alla vita. Indispensabile nei servizi di primo soccorso, in chirurgia nella cura di alcune malattie tra le quali quelle oncologiche e nei trapianti. Tutti domani potremmo avere bisogno di sangue per qualche motivo. Anche tu! La disponibilità di sangue è un patrimonio collettivo di solidarietà a cui ognuno può attingere nei momenti di necessità.”
Nello stesso giorno, di fronte al luogo della raccolta sangue, in piazzetta San Felice, il consigliere comunale di San felice a Cancello, Raffaele Cantone, ha promosso l’iniziativa “Le mele scendono in piazza”.

E’ stato allestito un gazebo adiacente al chiosco bar da parte dell’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla), presidente Anna Finelli e dell’Associazione “Giovani in Piazza” di Antonio Riccio.
Anche questa iniziativa ha avuto ottimi risultati. Infatti nell’arco di due ore sono stati distribuiti 50 sacchetti di mele, in poche parole fino ad esaurimento scorte.

Sono stati divulgati ringraziamenti a tutta la cittadinanza di Polvica per l’adesione costante in tutte e due le iniziative, da parte del vicesindaco Enzo De Lucia.

Anna Lisa Auriemma

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.