Home > Speciali > Pomigliano Jazz 2013. L’esibizione dell’inedito trio Zurzolo, Onorato e (...)

Pomigliano Jazz 2013. L’esibizione dell’inedito trio Zurzolo, Onorato e Nastro a Villa Cappelli incanta il pubblico con meravigliose musicalità mediterranee.

giovedì 19 settembre 2013, di Tiziana Cennamo e Maddalena Nardaggio

POLLENA TROCCHIA. Straordinario il concerto di Mercoledì 18 Settembre 2013, tenutosi al tramonto
sulla panoramica terrazza della settecentesca Villa Cappelli a Pollena Trocchia, alla cui suggestività del luogo si aggiunge la splendida struttura architettonica, adornata tra l’altro di meravigliosi affreschi di Andrea Vaccaro e Fedele Fischetti.

La serata caratterizzata da un clima fresco ed un panorama mozzafiato è stata aperta da un breve intervento da parte del sindaco Francesco Pinto seguito subito dopo dall’ingresso dei tre artisti: Marco Zurzolo, sassofonista, compositore e arrangiatore riconosciuto a livello internazionale; Antonio Onorato chitarrista napoletano impegnato nella fusione di linguaggi afro-americani con quelli della tradizione melodica della sua città; Francesco Nastro, elegante ed eclettico pianista che varia dal jazz al rock, dalla musica classica all’improvvisazione.

Il concerto, che ha anticipato la partita di champions Napoli – Borussia Dortmund, ha riscosso grandissimo successo tenendo incollati gli spettatori alle sedie che entusiasmati hanno chiesto di continuare ancora l’esibizione fino a pochi minuti dall’inizio della partita. Con Grande soddisfazione dello stesso Zurzolo che ha ripreso il pubblico con il suo cellulare.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.