Home > Attualità > Pomigliano in corteo per la Terra dei fuochi

Pomigliano in corteo per la Terra dei fuochi

sabato 18 gennaio 2014

Partito alle 10.30 di stamattina dalla ex stazione della circumvesuviana, è arrivato dopo circa un’ora e mezza a piazza Municipio il corteo organizzato per la Terra dei fuochi a Pomigliano d’Arco.
Tanti studenti di scuole elementari, medie e dell’istituto Itis Barsanti hanno percorso il paese da via Roma al Municipio, passando per via Napoli e per il centro storico cittadino.
Tra migliaia di cittadini sensibili alla causa, in prima fila don Peppino Gambardella (il parroco del paese), gli operai e militanti della Fiom e esponenti di varie associazioni.
Preannunciata la presenza dell’oncologo Marfella che però è andato via prima del tempo, per impegni professionali, senza parlare dal palco messo in piedi nella piazza del Comune.
Come da organizzazione, quasi tutti gli esercenti locali, al passaggio del corteo, hanno abbassato le saracinesce dei loro negozi in segno di solidarietà al messaggio di attenzione e di speranza verso un ambiente futuro vivibile, molto più di quanto sia quello presente.

R.N.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.