Home > Attualità > Rdb Hebel, riavviata la produzione di Gasbeton. Ok del Ministero, piano di (...)

Rdb Hebel, riavviata la produzione di Gasbeton. Ok del Ministero, piano di riassetto generale di 26 milioni di euro.

mercoledì 7 agosto 2013, di Patrizia Panico

VOLLA. Vertenza Rdb - Hebel, lo stabilimento di Volla ha riavviato la produzione di Gasbeton, calcestruzzo cellulare per l’edilizia, interrotta a causa dell’insolvenza della società principale Rdb Spa di Piacenza e del conseguente fallimento della sua controllata (Rdb Hebel) che ha sede a Volla. Esultano i 50 operai da oltre un anno in cassa integrazione.

“Siamo soddisfatti - dice Pasquale De Maio, Rsu Feneal Uil - le nostre battaglie non sono cadute nel silenzio, grazie ai commissari straordinari il Ministero ha creduto nel piano di risanamento industriale. Siamo certi che in un anno l’equilibrio economico sarà ristabilito”.

La società messa all’asta dopo il fallimento, era infine rientrata in amministrazione straordinaria dallo scorso dicembre su decisione del Tribunale di Piacenza. I commissari hanno presentato un piano industriale accettato dal Governo e dalle parti sociali.

Un programma di riassetto finanziato dalla Bcc (Banca di credito cooperativo), che ha garantito un prestito di 25 milioni di euro per la sede centrale Rdb Spa di Piacenza (di cui 15 milioni di finanziamento e un fido di 10milioni di euro), e un finanziamento di un milione 600mila euro riservato alla controllata Rdb Hebel di Volla, diviso in 900mila euro di finanziamento e 700mila di fido.

E dai tavoli ministeriali ai fatti: i pesanti macchinari dello stabilimento vollese, dopo 13 mesi di stop hanno ripreso la produzione del “mattone bianco”, il Gasbeton.

Per gli operai in forze all’azienda locale la buona notizia è giunta quasi incredula, “troppo bella per essere vera”. Ma l’home page del sito aziendale della Rdb Spa conferma con un breve annuncio che dal primo luglio lo stabilimento di Volla ha riacceso i motori per la produzione di Gasbeton, a basso impatto ambientale e elevato isolamento termico.

Caratteristiche che hanno fatto la differenza nella discussione programmatica dei commissari aziendali al tavolo del Ministero dello Sviluppo economico: “Il Gasbeton rompe il prodotto del mercato edilizio tradizionale che non possiede le caratteristiche imposte dalla Comunità europea - spiega il direttore operativo della Rdb di Piacenza, Nello Visconti - il Ministero ha ritenuto più che valido il piano di risanamento presentato dai commissari che ha di fatto licenziato in pochi giorni consentendo l’accesso ai prestiti bancari e salvaguardando tutta la forza lavoro dell’azienda”.

A Volla ogni operaio ha ripreso il suo posto, la rete di vendita è stata ricostituita: le commesse non mancano, anzi, per agosto la produzione si fermerà solo per una settimana. E forse, mai come in questo periodo di crisi nera, nessuno protesterà per le mancate ferie.

di Patrizia Panico de Il Mattino area sud - costiera

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.