Home > Appuntamenti > "Riprendiamoci il Trasporto Pubblico", manifestazione domattina alla (...)

"Riprendiamoci il Trasporto Pubblico", manifestazione domattina alla stazione di Porta Nolana

giovedì 2 gennaio 2014, di Comunicato Stampa

«Chiediamo che si torni agli standard garantiti fino ad aprile 2011».
Su quasi tutta la rete del trasporto pubblico locale campano si può viaggiare entro e non oltre le ore 19: un limite intollerabile alla mobilità, alla conoscenza, al sapere e al lavoro.
I tagli effettuati da Regione e Governo ricadono sui pendolari, vittime innocenti dello sfascio di un sistema ormai al collasso. Ritardi e soppressioni sono all’ordine del giorno, dalla Circumvesuviana alla Cumana, fino alla metropolitana regionale e alla Circumflegrea, senza dimenticare la vicenda EAVBUS, una pagina nera del TPL regionale!
Dopo tre anni di promesse, annunci, prese in giro, siamo scoraggiati e stanchi di aspettare. Ma non ci arrendiamo: i viaggiatori e i dipendenti del Tpl campano, insieme a movimenti e associazioni, si incontreranno il 3 gennaio 2014, ore 10, alla stazione di Porta Nolana della Circumvesuviana, per poi recarsi al Centro Direzionale, presso la sede dell’Assessorato ai Trasporti della Regione Campania.
Chiediamo risposte concrete; chiediamo che si torni agli standard di qualità e quantità garantiti fino ad aprile 2011; chiediamo, in definitiva, un trasporto pubblico che non leda la dignità dei cittadini.
In un momento storico in cui la domanda di mezzi pubblici è in continuo aumento, la Regione deve rafforzare la sua offerta, dare risposte capaci di soddisfare i bisogni delle comunità.
Ad oggi, dopo tre anni di annunci, non conosciamo ancora la qualità, la quantità, le tratte, i chilometri, il numero di corse e le fasce orarie che Palazzo Santa Lucia intende garantire a noi cittadini e ai tanti turisti che arrivano nella nostra Regione.
I tagli effettuati al Fondo Nazionale dei Trasporti, da soli, non giustificano lo sfascio dei servizi e delle aziende del Tpl.
Per questo, venerdì 3 gennaio, scenderemo in piazza perché la nostra voce venga finalmente ascoltata.
https://www.facebook.com/events/625030517532767/?ref_newsfeed_story_type=regular

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.