Home > Attualità > Roccarainola. Premiazione seconda edizione del concorso letterario (...)

Roccarainola. Premiazione seconda edizione del concorso letterario nazionale “Diciamolo con la Poesia”

martedì 24 dicembre 2013, di Mauro Romano

Lo scorso 15 dicembre, nella sala consiliare del Comune di Roccarainola, messa gentilmente a disposizione dall’amministrazione comunale, che ha conferito all’evento il “Patrocinio Morale”, si è tenuta la premiazione della seconda edizione del concorso letterario nazionale “Diciamolo con la poesia”, organizzato dal gruppo teatrale “I Matt…Attori”, del fondatore, regista ed attore, nonché poeta, Thomas Mugnano.

Le poesie premiate, sono state recitate dagli autori o da attori della compagnia presenti in sala, ricavandone momenti di cultura e spettacolo insieme, per una serata all’insegna di riconoscimenti a nuovi e vecchi talenti da apprezzare nel panorama artistico e culturale contemporaneo.

Alla cerimonia è intervenuto il sindaco di Roccarainola, Raffaele De Simone, alla presenza di un folto pubblico di appassionati.

La giuria composta da Anna Verlezza, poetessa e scrittrice, presidente: prof. Sara Mottola, vicepreside dell’istituto San Tommaso D’Acquino di Napoli; prof. Marianna Riccardi, docente; Marianna Napolitano di “Spazio Danza”; Marina Fedele, poetessa, 2° classificata della scorsa edizione; il tenore internazionale Raffaele Sepe; prof. Fausto Marseglia, poeta e scrittore, dirigente scolastico in pensione; dr. Vincenzo Meo, presidente de “I Matt…Attori”; dr. Mauro Romano, poeta, scrittore e critico letterario, nonché collaboratore di vari siti giornalistici; Thomas Mugnano ... dopo attento esame delle opere pervenute, ha stilato la seguente classifica di merito:

1° POSTO: “LA COMMEDIA” di Elvio Angeletti - Senegallia (Ancona);
2° POSTO: “VIECCHIO” di Ciro Borrelli - Cercola (Napoli);
3° POSTO: “ ‘A STURIELLA” di Rosaria Cerino – Pomigliano D’Arco (Na).
A ciascuna è stata data la motivazione del critico letterario presente in giuria, Mauro Romano.

PREMIO “I MATT…AT(t)ORI” (Assegnato da Thomas M. - G. Meo) “CONTRORA” di Vito Cataldo – Triggiano (Bari)- giudizio critico “I Matt…attori;

PREMIO ALLA “CULTURA” - (Assegnato da Tina Piccolo) “OLTRE LA VITA” di Cossa Carmelo – La Loggia (Torino) – giudizio critico Tina Piccolo;

PREMIO “VERSI D’AUTORE” : (assegnato dalla Giuria + Fausto Marseglia) “RESPIRO MIO” di Rita Cottone – Marano (Napoli) – giudizio critico di Fausto Marseglia;

PREMIO “CRITICA LETTERARIA” :(assegnato dalla Giuria + M. Romano) “SUL FIUME” di Mauro Milani (Genova) - Milena Tonelli (Modena) – giudizio critico Mauro Romano;

PREMIO “CARMINA MAGISTRAE VITAE” (Poesia maestra di vita): (assegnato dalla Giuria) “COME ERODE, L’ANIMA DEI BIMBI CORRODE” di Leandra D’andrea – Napoli - giudizio critico Mauro Romano.

“ENCOMI LETTERARI”:
“ DONNA”: Di Maria Rosaria Ruotolo - Maddaloni – (Caserta)
“ ’O MIEZZO BUSTO ‘E TOTO’ ” Antonio Pascucci - Casalnuovo – (Napoli)
“ LADRA” di Enrico Galloro di Napoli
“ UNA NUOVA SPERANZA” di Felixia Iovino – Cicciano - (Napoli)
“ L’AMANTE” di Enzo Quaranta- Torremaggiore (Foggia)
“ MARE TEMPESTOSO” di Vincenzo Lagrottaglia – Reggio Calabria
“ABBRACCIO”: di Samantha D’annunzio – Vasto (Cb)

“ATTESTATI DI MERITO”:
“UN SOGNO POSSIBILE” : di Marcellino Aversano – Parete (CE)
“PICCOLA FOTO” : di Rosa Ruggiero – Polvica (Na)
“LL’OCCASIONE” : di Maria Panico – Cercola (Na)
“COCCI DI PAROLE” : di Mariarita Sodano – (Na)
“TERRA DEI FUOCHI”: di Angelo Iannelli – Mariglianella (Na)
“IO SONO L’AMORE” : di Camen Percontra – Massa di Somma (Na)
“FARSA” : di Anna Busiello – Volla (Na)
“ATI TIEMPE” : di Lucia Gaeta – Atripalda (Av)
“PE’ GRAZIA ‘E DIO” : di Antonio Covino – Napoli
“ARIA ‘E FESTA PAESANA” : di Enzo Olivieri – Scisciano (Na)
“NA’ POESIA NAPULITANA” : di Michele La Montagna – Acerra (Na)
“UN NOME DI COLORE CELESTE” : di Agostino Tortora- (Na)
“MITE TEMPESTA” : di Paolo Vecchione – Sperone (Av)
“AMORE” : di Concetta Onesti – Olevano Sul Tusciano (Sa).

Come si noterà, il “PREMIO ALLA “CULTURA” - caduto sulla lirica “OLTRE LA VITA” di Carmelo Cossa di La Loggia (Torino) - è stato assegnato dalla poetessa e scrittrice, nonché organizzatrice di eventi, Tina Piccolo, per la sua eminente figura nel campo artistico e letterario, benchè la stessa non facesse parte della giuria tecnica.

Come sempre il tema dell’AMORE, inteso nella sua forma più ampia, è stato predominante negli elaborati pervenuti. Ma non sono mancati argomenti trattanti temi scottanti quali la “Terra dei fuochi”, dove si focalizza l’attenzione sul dramma della gestione dei rifiuti.

Oppure sui problemi della “Terza età” o sulla violenza ai danni dei minori o di devozione religiosa o sulla nostalgia del passato, quando le cose erano più spontanee e vere … fatte col cuore e con le poche risorse di vita!

Un universo poetico dalle innumerevoli sfaccettature, insomma, che ha elevato il premio anche per la partecipazione di autori ed autrici provenienti da varie regioni della penisola … dal Piemonte alla Calabria, concentrati sul piccolo centro del confino napoletano, Roccarainola, che per una serata è stata a ragione “Capitale della Poesia!”.

L’evento è stato impreziosito da momenti musicali di Luigi Corcione e Gregorio Rega. D’effetto, altamente emotivi, poi, i due brani teatrali. Il primo con protagonisti Thomas Mugnano e Marianna Riccardi, esibitesi nel pezzo tratto dalla commedia dello stesso Thomas, “Napolitudine … pizza, pazzi e pezzi”, praticamente una “preghiera” rivolta a San Gennaro. Un monologo dell’autore interrotto dalla “Voce della Coscienza” impersonata dall’eclettica e sempre più sorprendente Marianna Riccardi.

Significativa l’interpretazione di Carmine Cavezza ne “’A Livella” di Totò, e di un brano struggente sulla “insicurezza” sul lavoro, che assume carattere altamente drammatico nel comunicare alla famiglia del decesso del proprio caro, precipitato da una impalcatura posta altissima.

Sorpresa delle sorprese il premio speciale “Giacomo Leopardi”, istituito in extremis dalla fulgida fantasia del “matt…Attore” principe, Thomas Mugnano, assegnato, a fine serata, ad Antonio Corvino per la proposizione della lirica “Pe’ grazia ‘e Dio”.

… E, Pe’ grazia ‘e Dio, incassato il successo di questa edizione e la susseguente iniezione di fiducia alla perfetta organizzazione, già si pensa alla terza edizione, su come migliorarla, ampliarla, arricchirla. Una nuova sfida, insomma, in nome della POESIA!

In collaborazione con Antonio Romano

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.