Home > Politica > Salute e Benessere, gli anziani sciscianesi alle terme di Agnano dal 9 al (...)

Salute e Benessere, gli anziani sciscianesi alle terme di Agnano dal 9 al 21 di settembre.

martedì 6 agosto 2013, di La redazione

SCISCIANO. Una cura termale per ritemprare gli arzilli vecchietti sciscianesi: con il progetto, Salute e benessere, promosso dall’assessore alle Politiche sociali del comune di Scisciano, Giovanna Napolitano, attraverso una convenzione, sarà realizzato un ciclo di cure presso le terme di Agnano, in provincia di Napoli, dal 9 al 21 Settembre prossimi.

L’unico costo previsto per l’utente è il pagamento del ticket sanitario per le cure termali che sarà di circa 3,10 euro per la persona ultrasessantenne con pensione minima e per chi vessa in gravi condizioni di disagio economico; di 8,10 euro per gli invalidi civili con disabilità superiore ai 2/3, mentre gli altri cittadini beneficiari saranno tenuti al versamento di 60 euro, presso gli uffici dello stabilimento termale, oppure con soli 20 euro giornalieri valido dal lunedì al venerdì, potranno usufruire l’utilizzo per tutta la giornata delle piscine esterne per un totale di 400 mq, quattro vasche interne con idromassaggi, spogliatoi con docce ed armadietti, aree verdi solarium e relax con lettini e sdraio, inoltre previsto il pranzo con un primo freddo (o secondo con contorno) più tagliata di frutta fresca ed acqua minerale inclusa, il tutto presso l’area ristoro del bar delle piscine “Terme di Agnano” .

Il servizio trasporto giornaliero, sarà gratuito e prevede svariati punti di raccolta sul territorio. Con fango-balneoterapia, inalazioni e ventilazioni polmonari, irrigazioni, insufflazioni e terapia idroponica, pratiche prescrivibili ed in convenzione con il sistema sanitario nazionale, infatti, si curano principalmente le malattie reumatiche, quelle alle vie respiratorie, ginecologiche, otorinolaringoiatriche e all’apparato gastroenterico.

“Queste antichissime cure – fanno sapere dal municipio – sono valide ancora oggi per combattere numerosi disturbi fisici ma l’iniziativa che abbiamo realizzato ha anche un altro obiettivo fondamentale e cioè quella di dare ai nostri anziani anche un benessere psicologico grazie all’importante momento di aggregazione che vivranno in questi giorni”.

L’iniziativa, finalizzata anche a combattere la solitudine in cui la terza età è costretta a vivere, ha già riscosso particolare successo tra i nonnini della città: “le terapie alleviano alcune delle sofferenze che caratterizzano la nostra età – commentano alcuni anziani – e speriamo che questo progetto si rinnovi ogni anno anche con più cicli”.

Le persone interessate al progetto possono fare richiesta di adesione dal 19 di agosto al 30 di agosto presso l’Ufficio protocollo del Comune di Scisciano.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.