Home > Politica > San Giorgio. Carnevale, stop a spray e bombolette schiumogene. Sanzioni (...)

San Giorgio. Carnevale, stop a spray e bombolette schiumogene. Sanzioni fino a 500 euro

sabato 22 febbraio 2014, di La redazione

SAN GIORGIO A CREMANO. Il sindaco Mimmo Giorgiano ha vietato per tutto il periodo di Carnevale la vendita e l’uso in luoghi pubblici di bombolette spray, contenenti sostanze schiumogene o similari, nonché sostanze facilmente infiammabili che possono recare danno a cose o persone.

Il divieto è imposto dal 19 febbraio al 10 marzo ed è motivato dall’esigenza di salvaguardare la pubblica e privata incolumità. Ai trasgressori sarà imposta una sanzione amministrativa pecuniaria che varia dai 25 ai 500 eur.

“Durante il periodo del carnevale – spiega il primo cittadino – c’è la consuetudine di fare uso di bombolette spray contenenti clorofluorocarburi che emettono sostanze schiumogene e filanti, le quali arrecano danno e fastidio e risultano particolarmente pericolose in quanto contenenti gas facilmente infiammabili. Se a questo aggiungiamo che lo sparo di mortaretti, il lancio di uova, farina, ortaggi ed acqua, provoca turbativa all’ordine pubblico, è necessario intervenire con forza e fermezza. Le forze dell’ordine sono chiamate a far rispettare l’ordinanza e raccomando ai genitori di controllare il comportamento dei propri figli.”

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.