Home > Politica > San Giorgio. Gesco rinuncia al ricorso d’urgenza contro il Comune. (...)

San Giorgio. Gesco rinuncia al ricorso d’urgenza contro il Comune. L’assessore Giugliano: La nostra Avvocatura ha agito correttamente

mercoledì 6 novembre 2013, di La redazione

SAN GIORGIO A CREMANO. “Il consorzio Gesco ha rinunciato alla discussione del suo ricorso d’urgenza contro la decisione dell’Avvocatura comunale di revocarle l’affidamento dei servizi sociali comunali. Questa è la riprova del fatto che, anche grazie all’attività di controllo svolta dall’Amministrazione, il comportamento tenuto dagli uffici ed in particolare dalla dirigente, è stato corretto. Per noi la legalità e la legittimità di tutti gli atti amministrativi è la priorità.

Questa conferma spazza via tutte le illazioni calunniose contro l’avvocatura comunale espresse da più parti nelle ultime settimane. Confermo la massima fiducia nell’operato della dirigente, avvocato Cicatiello, e di tutti gli altri dirigenti comunali.” Lo afferma l’assessore all’avvocatura Felice Giugliano.

Lo scorso 19 settembre l’avvocatura comunale aveva revocato l’appalto al consorzio Gesco dopo aver appurato che le cooperative che per conto della stessa gestivano i servizi sociali avevano maturato pesanti debiti con gli enti previdenziali. Da qui, lo scorrimento della graduatoria di gara e l’affidamento dei servizi, del valore di circa due milioni di euro annui, all’Ati Aido – Teseo, che aveva generato grosse polemiche in città.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.