Home > Politica > San Giorgio. “One Billion Rising”: l’Istituto superiore Rocco Scotellaro (...)

San Giorgio. “One Billion Rising”: l’Istituto superiore Rocco Scotellaro contro la violenza sulle donne

domenica 16 febbraio 2014, di La redazione

SAN GIORGIO A CREMANO. Nell’Istituto superiore Rocco Scotellaro di via Carducci l’altra mattina si è tenuto un flash mob per sensibilizzare l’intera platea scolastica sul tema della violenza di genere. Decine di ragazze, accompagnate dalle loro docenti, hanno manifestato all’interno della campagna “One Billion Rising”.

La campagna, ideata da Eve Ensler, ha spinto più di un miliardo di persone in tutto il mondo a danzare e manifestare contro le violenze subite dalle donne. L’obiettivo è stato ballare insieme, ancora una volta, e chiedere giustizia affinché qualunque donna abbia il diritto di vivere al riparo dalla violenza e dall’abuso.

Le Nazioni Unite stimano che 1 donna su 3 sul pianeta sarà picchiata o stuprata nel corso della vita. Questo significa un miliardo di donne e bambine. Per chiedere che si ponesse fine a questa violenza, la scrittrice statunitense Eve Ensler, fondatrice del movimento V-Day e autrice de I monologhi della vagina, lanciò lo scorso anno la campagna One Billion Rising, dando vita, il 14 febbraio 2013, alla più grande manifestazione di massa nella storia dell’umanità, con oltre 10.000 eventi in tutto il mondo seguiti dai maggiori canali d’informazione, dal New York Times a The Guardian, da BBC a HBO. L’iniziativa ha ottenuto il plauso dell’Amministrazione Comunale, a cominciare dal sindaco Mimmo Giorgiano, dall’assessore alla Scuola Luciana Cautela e dall’assessore alle Politiche Giovanili Michele Carbone.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.