Home > Cronaca > San Giuseppe-Palma Campania. Spacciava droga dal finestrino dell’auto: in (...)

San Giuseppe-Palma Campania. Spacciava droga dal finestrino dell’auto: in manette 58enne

lunedì 14 ottobre 2013, di Patrizia Panico

SAN GIUSEPPE VESUVIANO - PALMA CAMPANIA. Aveva organizzato una sorta di “Drive in” fuori al bar per spacciare droga, solo che in questo caso era lo spacciatore a passare le dosi dello stupefacente dall’interno della propria auto. I clienti di turno, invece, provenivano dal bar o arrivavano in sosta apposta per acquistare: si avvicinavano all’auto ferma nel piazzale e ordinavano la dose che gli veniva fornita attraverso il finestrino.

Il meccanismo di vendita pareva ben collaudato e sicuro: lo spacciatore in questo modo passava di piazza in piazza e, inoltre, era anche pronto la darsi alla fuga in caso di pericolo. Finché non è stato scoperto e arrestato dai poliziotti del commissariato di San Giuseppe Vesuviano. Ferdinando Muoio, 58 anni, è finito in manette per essersi reso responsabile dei reati di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente e oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.

Gli agenti, a seguito di attività d’indagine, sabato sera, percorrendo i Comuni tra San Giuseppe Vesuviano e Palma Campania hanno sorpreso l’uomo che, alla guida della propria auto, effettuava diverse soste fermandosi nei pressi di alcuni bar della zona. Attraverso il finestrino, l’uomo cedeva la dose di droga richiesta al “cliente di turno”, per poi dirigersi alla successiva piazza di spaccio.
I poliziotti, a quel punto hanno seguito l’uomo fino al Comune di Palma Campana dove, infine, sono intervenuti per cogliere sul fatto lo spacciatore proprio mentre stava cedendo una nuova dose all’acquirente di turno, e lo hanno quindi bloccato.

Lo spacciatore impossibilitato alla fuga, ha inveito contro i poliziotti aggredendoli e, nel tentativo di divincolarsi, ha lasciato cadere a terra un involucro di carta contenente sette dosi di cocaina.
A seguito di un controllo, gli agenti hanno inoltre rinvenuto negli indumenti dell’ uomo la somma di circa 300 euro, suddivisa in banconote di diverso taglio ed una dose di hashish. I poliziotti hanno arrestato il 58enne e hanno sequestrato il denaro e la droga.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.