Home > Appuntamenti > San Vitaliano. Il 22 novembre nuova giornata sulla riduzione dei (...)

San Vitaliano. Il 22 novembre nuova giornata sulla riduzione dei rifiuti

lunedì 18 novembre 2013, di Roberto Nicorelli

Il 22 novembre, la “Serr” (Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti) farà tappa a San Vitaliano.
L’evento è nato all’interno del Programma Life+ della Commissione Europea, con l’obiettivo primario di sensibilizzare le Istituzioni, gli stakeholder e tutti i consumatori sulle strategie e le politiche di prevenzione dei rifiuti messe in atto dall’Unione Europea e che gli Stati membri sono tenuti a seguire.
In Italia è promossa dal Comitato promotore nazionale (composto da Ministero dell’Ambiente, Federambiente, Rifiuti 21 Network, Provincia di Torino, Provincia di Roma, Legambiente, Aica, E.r.i.c.a. Soc. Coop., Eco dalle Città), che ha l’obiettivo di stimolare quanti più soggetti possibile - Enti e Istituzioni nazionali e locali, Autorità territoriali e Pubbliche Amministrazioni, Associazioni e Organizzazioni no profit, Scuole e Università, Aziende e Imprese, Associazioni di categoria (cioè i cosiddetti “Project Developer” nell’ambito della Serr), a mettere in piedi iniziative ed azioni volte alla riduzione dei rifiuti, a livello nazionale e locale.
Si vogliono sperimentare iniziative che, coinvolgendo i gruppi familiari, riescano a dare modelli di comportamento replicabili.
Di fatto la cittadinanza di San Vitaliano, attraverso un percorso metodico, ha già raggiunto significativi risultati (è il primo Comune italiano considerando i Kg di Raee, rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche, raccolti per singolo abitante).
Occorre sollecitare un alto livello di attenzione verso la materia, per garantire il mantenimento degli standard raggiunti, per poi poterli implementare. Pertanto iniziative, come questa proposta, possono ulteriormente permeare i costumi e dare continuità ad un processo di crescita civile.
Quest’iniziativa promossa dalla città di San Vitaliano, già riconosciuta da parte di Legambiente come comune “riciclone”, permetterà ai cittadini sanvitalianesi (e non solo) di poter gettare via stampanti, computer, frigoriferi, lampade e così via in appositi contenitori che saranno predisposti all’interno del plesso scolastico “L. V. Beethoven” di via Nicholas Green.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.