Home > Appuntamenti > Sant’Anastasia. Domani "A libri incrociati", evento in sala consiliare

Sant’Anastasia. Domani "A libri incrociati", evento in sala consiliare

domenica 24 novembre 2013, di La redazione

SANT’ANASTASIA. Un semplice scambio di libri? No, un viaggio in due libri di altrettante autrici, che presentano ed approfondiscono l’una il libro dell’altra: la Prof.ssa Lucia Stefanelli Cervelli presenta “L’UNICA RAGIONE”di Vincenza Alfano, mentre la Prof.ssa Vincenza Alfano presenta “TEATRO” di Lucia Stefanelli Cervelli, pubblicati entrambi da Edizioni Homo Scrivens. L’evento singolare è in programma il 25 novembre, alle 19,00 presso l’Aula Consiliare di Palazzo Siano. Interverranno il cittadino onorario dott. Ermanno Corsi ed il sindaco Carmine Esposito.

L’emergente scrittrice campana Vincenza Alfano, con L’Unica Ragione, un interessante “viaggio” in tre generazioni, fotografa vite di tre donne, Tanina, Lucia e Ines (nonna, figlia e nipote) il cui amore, inconsapevolmente - forse, non si traduce sempre in amore tra loro e il cui destino, segnato dalla presenza di malattia e follia, appare sempre tarpato.

Lucia Stefanelli Cervelli, regista, attrice, sociologa della comunicazione scenica, è nota a Sant’Anastasia per la sua preziosa presenza accanto al regista della locale scuola di teatro, Carmine Giordano. Curatrice di saggi di critica letteraria e teatrale, ha scritto e rappresentato numerosi testi teatrali e fiabe in forma scenica. Docente di teatro, fondatrice col regista Gianni Spataro dell’Associazione di Cultura Teatrale "L’ASCOLTO", fa parte del comitato scientifico di "Teatro e cinema contemporaneo", rivista diretta dal prof. G. Bartalotta dell’Università La Sapienza di Roma.

L’evento sarà l’incontro tra la profondità di vita di Lucia Stefanelli Cervelli comunicata col suo tipico humor e il talento di successo emergente?

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.