Home > Politica > Sant’Anastasia – L’invito del sindaco Carmine Esposito: “Ecco perché (...)

Sant’Anastasia – L’invito del sindaco Carmine Esposito: “Ecco perché diventare volontari del Nucleo comunale di Protezione Civile”.

mercoledì 25 settembre 2013, di Maria Beneduce

“Entrare a far pare del Nucleo Comunale di Protezione civile è un modo entusiasmante di darsi all’altro e di fare per l’altro, e’ una forma di volontariato che conserva e sposa grandi valori. E’ un’esperienza che arricchisce, anche perché a Sant’Anastasia abbiamo un gruppo che si spende e ancora da e fa tanto per il territorio. Queste sono solo alcune delle ragioni per le quali ogni giovane o anche persona più adulta potrebbe valutare per compiere un’esperienza che sicuramente gratifica. Scegliere di aderire ad una modalità di impegno civile, di servizio per il prossimo, è un’esperienza positiva. Posso affermare che se Sant’Anastasia non avesse avuto la protezione Civile, ne avrebbe sentito il bisogno. L’intero Nucleo assolve per il suo territorio e non solo, un compito importante, in taluni casi di fondamentale rilevanza. Sono decine e decine gli interventi che i volontari compiono giorno dopo giorno per la cittadina nelle condizioni e situazioni più diverse: si muovono a sostegno di persone disagiate, ad aiuto di persone con difficoltà motore o in attività legate alla viabilità e contribuiscono in tutte le manifestazioni o impegni attuati dalla stessa amministrazione, apportando un contributo primario. Posso dire che questo tipo di associazionismo arricchisce e non poco tutti coloro che ne entrino a contatto. Ecco alcuni dei motivi per impegnarsi e aderire al Nucleo Comunale di Protezione Civile”.

Messaggi

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.